Posts tagged ‘infezioni polmonari’

dicembre 6, 2010

Fibrosi cistica, la via italiana alle cure I risultati di una lotta contro il tempo.

A Verona il punto sulle nuove soluzioni volte a contrastare la malattia; un network di ricercatori italiani e internazionali sta lavorando per correggere il difetto genetico che la determina. Ma i risultati più promettenti arrivano dai farmaci che allontanano e controllano l’infezione polmonare

Fibrosi cistica, la via italiana alle cure I risultati di una lotta contro il tempo

ROMA – Ogni anno porta duecento nuovi casi di fibrosi cistica. Ogni settimana nascono quattro malati e ne muore uno in giovane età. La fibrosi colpisce un bambino ogni 3.000-3.500 nati ed è la più diffusa tra le malattie genetiche gravi. Solo in Italia ne soffrono 4.100 persone, la metà delle quali è in età adulta. Sebbene la ricerca abbia fatto tanti passi in avanti nelle cure, questa patologia resta inguaribile. Se prima, però, il malato non andava oltre l’adolescenza, oggi l’età media dei pazienti si attesta intorno ai 40 anni. Merito di chi si dedica tutti i giorni alla scoperta di nuove terapie, del miglioramento delle cure cliniche e dell’estensione in tutte le regioni dello screening neonatale.

“Quella del malato di fibrosi  –  dice il professor Gianni Mastella, direttore scientifico della Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica  –  è una vita guadagnata a prezzo di grande fatica. Chi ne soffre non desidera più anni da vivere, ma giornate più umane. Questa patologia infatti comporta un progressivo danneggiamento dei polmoni, del pancreas e di altri organi. Per rallentare tale processo, il malato deve sottoporsi a lunghe ed estenuanti terapie quotidiane”. Solo così, infatti, è possibile mantenere un adeguato livello nutrizionale, controllare le infezioni dei polmoni e garantirne la funzionalità anche attraverso la fisioterapia respiratoria.(repubblica.it)