Posts tagged ‘immigrati’

luglio 29, 2018

Alzare l’asticella.

L'immagine può contenere: testo
luglio 28, 2018

SPARANO ALLA GENTE PER STRADA

Hanno ammazzato un ragazzo di 28 anni che lavorava nei campi. Hanno sparato a un operaio, a gente che prendeva il caffè al bar, a uno di Masterchef. Hanno sparato anche a una neonata.

Cercheranno di dirvi che, siccome sono stranieri, erano pericolosi. Hanno detto roba simile anche dopo Piazza Fontana, dopo l’Italicus, dopo Bologna, per cercare di rendervi complici del loro sangue, dicendovi che siete in pericolo e dovete difendervi.

E’ vero, dobbiamo difenderci: da chi vuole trasformare l’Italia in un Paese in cui, se cammini per strada, rischi di prenderti una pallottola.

Noi, restiamo come sempre al nostro posto: contro lo sfruttamento, contro il razzismo, contro la violenza.

Restiamo umani!

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
dicembre 26, 2013

Un Natale maiuscolo.

Il ministro per l’Integrazione, Cècile Kyenge, ha passato il Natale servendo il pranzo, insieme alle due figlie, in una mensa per profughi, al Centro Astalli di Roma gestito dai gesuiti.

ottobre 10, 2013

“Mi sono laureato vendendo accendini”: la straordinaria storia di Rachid

Ecco la storia straordinaria di un immigrato marocchino che vendeva accendini in strada a Torino per pagarsi gli studi al Politecnico. E che oggi è dottore in ingegneria

di PAOLO GRISERI…Visualizza altro

— con Federica Pirozzi

ottobre 9, 2013

Pietà l’è morta.

agosto 16, 2013

Catena umana in soccorso degli immigrati.

A Siracusa una nave di disperati si arena: gara di solidarietà tra i bagnanti per trarre in salvo.
I bagnanti hanno fatto una catena umana per aiutare la Guardia costiera a salvare uomini, donne e bambini. La barca degli immigrati si era arenata davanti alla spiaggia piena dei bagnanti di Ferragosto, vicino Siracusa, ma il mare era agitato, e c’era il riscVisualizza altro

— con Cristina Pasquali

giugno 2, 2013

Una discarica umana per immigrati irregolari


Arriviamo in auto al Cie di Ponte Galèria di Roma, in una traversa di via Portuense, nella mattinata del 13 maggio. Siamo stati autorizzati all’accesso dalla prefettura di Roma. La giornata è fresca, il sole splende, c’è persino una brezza leggera
Quattro universitari in visita al Centro di identificazione ed espulsione di Ponte Galèria, a Roma
Una diVisualizza altro

Mag 18, 2013

Genova, ragazzo del Sudan salva una pensionata di 84 anni da un incendio./

 

Un corto circuito di qualche elettrodomestico ha prodotto un incendio che ha reso la cucina una trappola infernale; in pochissimi istanti tutta la casa si è riempita di fumo. L’aria irrespirabile e la temperatura elevatissima avrebbero ucciso la donna che abita in quella casa, una pensionata di 84 anni, se non fosse corVisualizza altro

Mag 12, 2013

Borghezio cacciato a maleparole.

Dopo l’aggressione a picconate, nel quartiere arriva l’eurodeputato leghista Mario Borghezio.

 

marzo 7, 2013

Cécile Kyenge in Parlamento e i leghisti reagiscono con le minacce

 

Cécile Kyenge

 

„Cécile Kyenge Kashetuoculista di origini congolesi in Italia dal 1983 residente a Gaggio in Piano (Castelfranco Emilia), è stata eletta in Parlamento tra le file dei democratici modenesi. La scorsa settimana, infatti, assieme a Davide Baruffi, ha comunicato ufficialmente le dimissioni dal Consiglio Provinciale per concentrarsi solamente sugli incarichi romani che a breve le si profileranno. La notizia della sua elezione, però, non è andata giù a tutti. Infatti, come documentato dal blogger dell’Espresso Daniele Sensi, su Facebook alcuni militanti hanno avuto modo di esprimere forte contrarietà con parole di fuoco: “Dovremmo fare i kamikaze giapponesi: prima del gesto estremo, ucciderne minimo 20 di loro!”; ha scritto su Facebook Francesco Bellentani, segretario Lega Nord di Nonantola commentando la notizia dell’ingresso in Parlamento dell’ex consigliere provinciale e di Khalid Chaouki, giornalista e responsabile Nuovi Italiani del Pd. “Basta far fuori loro perché poi ammazzarsi non vale la pena”, ha poi rilanciato un altro militante replicando all’invettiva di Bellentani. Ora come ora, non è dato sapere se a queste parole seguiranno denunce da parte dei diretti interessati.“

 

Potrebbe interessarti:http://www.modenatoday.it/politica/cecile-kyenge-offese-lega-nord.html