Posts tagged ‘hassad’

settembre 11, 2013

Droni. Pensati per uccidere



Antonio Mazzeo* – Armi di ultima generazione: i droni killer, senza pilota, marchingegni infernali per una guerra senza confini. Ecco le nuove frontiere della tecnologia di guerra.

Vengono definiti con il termine “LAR” (Lethal Autonomous Robotics). Si tratta dei sistemi d’arma robotizzati che, una volta attivati, possono selezionare e colpire un obiettivo in piena autVisualizza altro

settembre 11, 2013

Armi intelligenti.

settembre 10, 2013

Demolizione totale del dossier USA sulla Siria

L’informativa di guerra presentata dagli Stati Uniti è estremamente debole. Ecco le controdeduzioni che la demoliscono punto per punto.

L’informativa di guerra presentata dagli Stati Uniti è estremamente debole.Visualizza altro

settembre 10, 2013

La lettera di Esquivel a Obama

«Ascolta il clamore dei popoli». Il grido del premio nobel al Presidente Usa «il tuo paese non possiede l’autorità morale né la legittimazione né la legalità per invadere la Siria»

Lettera aperta al Presidente Barack Hussein ObamaVisualizza altro

agosto 21, 2013

Non dormono, sono morti ed erano bambini.

luglio 23, 2012

Il vizietto.

 

Silvio non ha mai perso l’occasione per stringere mani insanguinate. Da Gheddafi a Putin ed Assad.

Sotto sotto è anche un pò invidioso che altrove si può fare ciò che a lui invece è stato impedito.

Ci ha provato a genova durante il G8, ma poi si è dovuto fermare.

gennaio 31, 2012

Il martirio dei bambini siriani.

La settimana appena trascorsa è stata la più sanguinosa da quando è cominciata la primavera siriana. Almeno 66 morti soltanto ieri, da quanto riferiscono gli attivisti sul campo. Il regime di Damasco ha cominciato una dura offensiva contro l’Esercito Libero Siriano (Sel) e i manifestanti; i morti si contano in tutte e due gli schieramenti. Il ministro degli Interni siriano, Mohammed Ibrahim al Chaar, ha dichiarato, attraverso l’agenzia ufficiale Sana, che “il regime è determinato a ristabilire l’ordine e la sicurezza e a ripulire il territorio dai criminali”.Quella che in Siria sta diventando una vera e propria guerra di liberazione racchiude una tragedia dentro l’altra: è quella dei bambini siriani che sono diventati i protagonisti involontari di una rivoluzione che ruba loro l’innocenza. Sono oltre 400i bambini morti dall’inizio delle proteste.E’ di qualche giorno fa l’ultimo terribile massacro di bambininel villaggio di Hasal al Wuard. Undici componenti della famiglia Bahado sono stati giustiziati dalle forze di sicurezza del regime; tra i morti cinque bamb