Posts tagged ‘foreste’

ottobre 18, 2013

Senza riforestazione 250mld t. CO2 in più.

ROMA – Se l’opera di riforestazione avviata a partire dagli anni Cinquanta del secolo scorso non ci fosse stata, oggi nell’atmosfera ci sarebbero dai 251 ai 274 miliardi di tonnellate in più di CO2. Lo ha calcolato il dipartimento di Ecologia e Biologia evolutiva dell’università di Princeton, sottolineando l’importante ruolo svolto dal rimboschimento nel rallentare il riscaldamento globale.

Dalla metà del secolo scorso la Terra ha infatti trattenuto tra i 186 e i 192 miliardi tonnellate di carbonio grazie a un uso differente del terreno, e in particolare alla riforestazione e a un’agricoltura su vasta scala e dalla resa maggiore. Nel frattempo le industrie e le automobili hanno continuato a emettere anidride carbonica, che è anche un nutriente delle piante.

Secondo i ricercatori, se l’ecosistema terrestre fosse rimasto quello della prima metà del Novecento, avrebbe generato da 65 a 82 miliardi di tonnellate di carbonio, che si sarebbe sommato a quello non assorbito. Il risultato sono oltre 250 miliardi di tonnellate di carbonio aggiuntivi con cui oggi si dovrebbero fare i conti.

settembre 23, 2013

Fujimoto, ‘Foresta è la chiave di tutto’.

Fujimoto, ‘Foresta è la chiave di tutto’

Fujimoto, 'Foresta è la chiave di tutto'”La foresta è la chiave di tutto. Perché al suo interno comprende la città e l’architettura, il paesaggio e l’arredamento, il dentro e il fuori, la natura”. Ovvero la summa dell’universo di Sou Fujimoto. Al Maxxi di Roma ospita il suo progetto Energy Forest nella collettiva ‘Energy

marzo 29, 2010

Prima Biblioteca sull’ambiente.

Dopo quasi cinque anni di lavoro di ricerca, raccolta e catalogazione, è stata inaugurata a Firenze la prima Biblioteca Ambientale degli Amici della Terra, una biblioteca interamente dedicata alla cultura ambientale. La biblioteca, unica nel suo genere in Italia, mette a disposizione del pubblico tutte le pubblicazioni in materia ambientale, oltre a 3000 volumi su parchi, foreste, biodiversità, energie, mobilità, inquinamento, tutela del suolo, cambiamenti climatici. Durante la cerimonia di inaugurazione gli invitati hanno potuto donare alla biblioteca i propri volumi, o ricevere in dono quelli che la Biblioteca Ambientale non ha potuto tenere, in uno scambio simbolico di libri e cultura eco. Prima di correre a Firenze a visitare la nuova biblioteca dedicata all’Ambiente, sappiate che dal 12 aprile sarà aperta al pubblico per 2 giorni alla settimana e che il catalogo dei volumi è consultabile  sul sito di Amici della Terra.(ecoblog)