Posts tagged ‘ferruccio fazio’

aprile 10, 2011

Tagliare la coda ai cani? Il ministero dice sì.

Una clamorosa riapertura, come la definiscono gli animalisti, mentre i veterinari rimangono sospesi. In un articolo a firma di Margherita De Bac sul Corriere della Sera si racconta che una circolare firmata dal ministro della Salute, Ferruccio Fazio, riporta in auge la possibilità di mutilare i cani (in particolare bracchi, bovari, fox terrier, spinoni) usati per la caccia e lo sport.

e ti pareva!

febbraio 11, 2011

Via libera ai pesticidi killer delle api. Slow Food: “assolutamente inaccettabile”

Mentre nelle scuole italiane si cerca di sensibilizzare i più piccoli sui temi della sostenibilità e biodiversità, con particolare riferimento al mondo delle api, il ministro della salute Ferruccio Fazio dà il via libera alla reintroduzione dei pesticidi potenti, usati per la concia del mais, che erano stati sospesi per tre anni perché responsabili delle numerose morie di api.

Lo scorso 15 ottobre infatti, il ministro ha firmato la modifica del decreto (del 17 marzo 1995, n. 194), pubblicato in Gazzetta Ufficiale, in cui definisce “accidentali” le morie e gli spopolamenti di alveari che si sono registrati negli anni scorsi, in tutta Italia, fino al 2008, quando per decreto si è giunti al divieto di queste sostanze.

aprile 11, 2010

Giancarlo Galan ministro in pectore per l'agricoltura Giancarlo Galan sarebbe stato nominato Ministro dell’agricoltura. La designazione non sarebbe ancora ufficiale e già avrebbe scatenato le ire di Umberto Bossi. Galan è ex direttore di Publitalia nonché ex governatore del Veneto.

Comunque a interessarci non è tanto l’intrallazzo politico che si cela dietro la nomina al Mipaf quanto le posizioni del Ministro in pectore Giancarlo Galan in merito a diverse questioni.

Zaia ha lasciato sulla scrivania del dicastero un decreto controfirmato da Ferruccio Fazio Ministro per la Salute e Stefania Prestigiacomo Ministro per l’Ambiente in cui si vieta la coltivazione di mais OGM Mon 810. Il decreto annulla la sentenza della Corte di Stato in merito al ricorso presentato dall’Azienda Dalla Libera Silvano.

Ma da Galan in poi non sappiamo se il decreto contro gli OGM resterà in vigore considerato che il Ministro è favorevole alle coltivazioni transgeniche, alle doppiette da caccia e agli inceneritori. Riporta Treviso xcittà una dichiarazione del neo ministro a proposito della chiusura del progetto per la costruzione degli inceneritori di Unindustria Treviso:

Il Consiglio regionale ha rinunciato alla possibilità di portare un passo avanti questa nostra regione: così si rinuncia al futuro.

Rispetto alla mancata (per ora) costruzione di centrali nucleari in Veneto ha detto:

Ma quello che è più grave è che così si rinuncia al futuro, alla ricerca, alle scelte più avanzate, come quelle che hanno portato a realizzazioni tecnologicamente all’avanguardia tra cui il Mose, il rigassificatore in Polesine, il Passante di Mestre. Sono opere che sono state fatte perchè si è saputo guardare avanti.(ecoblog)

Compagni non dobbiamo mollare, altrimenti questi ci accoppano.