Posts tagged ‘etanolo’

agosto 25, 2012

Diabete: nuovi sistemi a biosensori, renderanno più facile e meno doloroso il monitoraggio di livello di glucosio.

biosensore

01:06 pm | Un nuovo biosensore pone fine ai dolorosi “spilli” per il test del diabete. Misurare i livelli di glucosio non è di certo come dover fare un esame del…

25 agosto 2012 / Leggi tutto »

maggio 21, 2011

Benzina E10 al bioetanolo, la tua auto è compatibile?

Benzina E10 al bioetanolo, la tua auto è compatibile

Con il decreto legislativo 55 del 31 marzo 2011 è stata recepita anche in Italia la direttiva europea 2009/30 che permette la commercializzazione della cosiddetta “benzina E10″. Si tratta di un carburante, attualmente molto poco diffuso nelle pompe italiane, contenente fino al 10% di etanolo.

L’idea che sta alla base della direttiva europea, e del decreto italiano che la recepisce, è quella di favorire l’utilizzo dell’etanolo perché è un combustibile meno inquinante e perché si può produrre da materia prima agricola.

Lasciando stare la mai sopita polemica sull’opportunità o meno di riservare terreni agricoli alle produzioni energetiche, il vero dubbio che si dovrebbero porre gli italiani in questo momento è: la mia auto è compatibile con l’etanolo?

dicembre 2, 2010

Cancun: perfino Al Gore è depresso


Sembra che al riscaldamento globale (global warming) ormai non ci pensa più nessuno.

Passata l’attenzione generale dai tempi della Conferenza di Bali del dicembre 2007, e della finta euforia del freddo vertice di Copenaghen 2009, nonchè al ripensamento pubblico dell’icona ambientalista di primo pelo Al Gore, il quale oggi, nonostante il suo stato depresso per come sta andando il vertice di Cancun, si rammarica della posizione presa a suo tempo sulle agevolazioni fiscali per i carburanti alternativi di prima generazione, come l’etanolo di mais, che però non ha funzionato, in quanto i rapporti di conversione energetica si sono rivelati molto esigui ed hanno causato qualche problema nelle questioni alimentari.

Adesso per lui si apre un’altra prospettiva: un etanolo migliore, una miscela dei suoi investimenti verdi, Abengoa Bioenerym, da cui spera di trarre profitto e ottenere sovvenzioni da parte del governo.

Insomma a Cancun si respira un’aria di scetticismo.