Posts tagged ‘emma bonino’

settembre 2, 2013

Siria. Nasce la versione dell’incidente di trasporto.


Si susseguono segnalazioni su internet circa un reportage di un giornalista americano che ha intervistato gli abitanti del sobborgo di Damasco colpito dall’attacco chimico.
La versione raccolta è che alcuni ribelli abbiano avuto un incidente nel trasportare questi agenti chimici per trasportare i quali non avevano addestramento.
Il media più credibile è ABC, in lingua spagnola.
Per una versione finale non ci resta che attendere dieci giorni.

http://www.abc.es/internacional/20130831/abci-siria-quimicas-rebeldes-201308311738.html

e c’è anche la versione inglese dello stesso giornalista.

http://www.infowars.com/rebels-admit-responsibility-for-chemical-weapons-attack/

luglio 18, 2013

Perché Emma Bonino non si scusa con Evo Morales se l’hanno già fatto sia Parigi che Madrid?Perchè è una serva!


Gennaro Carotenuto – Mentre l’affaire kazako, con l’ambasciatore di quel paese dell’Asia centrale che tratta la titolare della Farnesina come una sottoposta, è nelle prime pagine dei giornali, ha da noi perso rilevanza un caso diplomatico altrettanto grave che ha messo addirittura a rischio la vita del prVisualizza altro

luglio 18, 2013

Un borghese piccolo piccolo.

letta-governo-fini-e-mezzi-il-manifesto

Letta assolve Alfano, e il Pd si spacca. La vignetta oggi su il manifesto.

luglio 11, 2013

Bonino, perché non risponde?


Stefania Maurizi – Snowden è un traditore o un disobbediente civile? Gli Usa hanno invaso la nostra privacy? Perché il governo italiano è così timido sulla vicenda? Il ministro degli Esteri si rifiuta di ricevere queste domande
(09 luglio 2013)
«Non sussistono le condizioni giuridiche per accogliere la richiesta, che a giudizio del governo, d’altra parte, non è accoglVisualizza altro

giugno 5, 2013

E le stelle stanno a guardare.

Sono partiti dagli alberi e hanno parlato dei germogli e delle foglie della democrazia.

aprile 9, 2013

Storace, un vero uomo!

La “battuta” (…) sull’omosessualità dell’ex deputata Pd Anna Paola Concia.

 

– grazie a @zeropregi
aprile 2, 2010

Bonino: se andava da sola vinceva.

Emma Bonino: “Non tutto il PD ha lavorato per me”. Ecco perché ha sfiorato la vittoria.

marzo 8, 2010

Regionali 2010: Bonino di nuovo in testa.

polverini_bonino_02

Non si potrà certo dire che le elezioni regionali del Lazio passeranno alla storia per lo scarso interesse. Del resto, dallo scandalo del caso Marrazzo al colpo di teatro dell’esclusione delle liste del Pdl prima, e della Polverini con listino allegato poi, ultimamente dalle parti di Roma non ci si annoia mai. Aspettando le decisioni dei vertici del Popolo della libertà e che la lista della candidata governatrice del Pdl venga riammessa nella sua integrità, grazie al cd. decreto salvaliste, l’ultimo sondaggio di Crespi Ricerche annuncia il controsorpasso di Emma Bonino. Bene.

crespi_lazio_candidati_03_03_2010.jpg

 

Leggi tutto…
marzo 7, 2010

Il caso lazio.

Il decreto salvaproroghe è un vergognoso rimedio per salvare le liste della Lombardia e del Lazio per gli errori di chi ha  o non ha, come nel caso del Lazio, sbagliato a presentare le liste. Stando però a quello che prevede il decreto  all’art.3 in cui si stabilisce che con ogni mezzo di prova si potrà dimostrare di essere stati presenti nell’ufficio competente al momento della chiusura della presentazione delle liste le liste, si potrebbe concludere che nel caso del Lazio i giudici potrebbero rigettare il ricorso del PDL, perchè in quel caso le liste non sono state conegnate  e  a rigor di logica la lista della Polverini per la provincia di Roma dovrebbe non essere ammessa. Ma le cose purtroppo non andranno così. Vinceremo lo stesso, con i voti della gente che è stanca di una banda di pirati al governo con a capo un signore che corrompe i giudici, i testimoni si fa le leggi quando quelle esistenti lo intralciano. Anche la CEI non ha potuto fare a meno di esprimere il proprio dissenso da questa arbitraria prepotenza di Berlusconi e i suoi sodali.

febbraio 20, 2010

La CEI contro Emma Bonino

Attorno al dibattito politico si sta imponendo uno strano modo di ragionare. Chi è al centro di uno scandalo, e in questi mesi non sono certo mancati gli eventi di dubbio gusto, tenta di dispensare morale a chi concettualmente potrebbe essergli contro.

Malgrado quanto successo a Dino Boffo, direttore dell’Avvenire costretto a dimettersi grazie ad una probabile segnalazione fatta dal direttore dell’Osservatore Romano a Vittorio Feltri, la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) attacca duramente Emma Bonino.

Ci sta che alla chiesa le posizioni laiche, e contemporanee, dell’esponente radicale non piacciano. Quel che colpisce è il distinguo che viene fatto dalla candidata del Partito Democratico e quella del Popolo delle Libertà.Certo che a noi cattolici questa gerarchia di preti affaristi chiede davvero troppo.