Posts tagged ‘elezioni amministrative 2011’

Maggio 24, 2011

Ballottaggi ed Ecopass a Milano: quando a rimetterci è l’ambiente

Letizia Moratti sindaco MilanoChe la politica non sia un mondo dove la coerenza rappresenta il principio fondamentale non lo scopro certo io, ma che in nome di una possibile sconfitta elettorale si possano mettere in discussione certi principi che sino a qualche giorno prima erano dei pilastri fondamentali, è obiettivamente inaccettabile. Sia ben chiaro, la mia non vuole essere una critica verso un preciso colore politico (in fondo ne abbiamo un po’ tutti le tasche piene di queste pseudorappresentanze poco propositive); tuttavia non si può essere d’accordo con il nuovo slogan elettorale lanciato nei giorni scorsi dal sindaco di Milano Letizia Moratti: in caso di rielezione, il primo cittadino milanese avrebbe infatti promesso di ridimensionare il ticket Ecopass; a pagarlo saranno soltanto i cittadini non residenti.

Le dichiarazioni del sindaco in poche ore hanno già innescato un polverone; di certo non si tratterebbe di una novità assoluta nel panorama italiano, dato che, in nome del potere, è spesso prassi comune riformulare in primis le scelte ambientali. Alle parole del sindaco, come da costume italico, sono poi arrivate da più parti precisazioni che hanno subito gettato acqua sul fuoco. Su tutte quelle di Edoardo Croci, ex assessore alla Mobilità, secondo cui la Moratti sarebbe stata fraintesa.

Maggio 22, 2011

Pisapia a +6%

Secondo i sondaggi provvisori che navigano in rete Pisapaia starebbe ancora sei punti sopra la Moratti. Speriamo bene (venerdì 20 maggio)
Pisapie 53″ – +6
Moratte 47″

Maggio 20, 2011

facciamo un regalo a Milano.

Maggio 18, 2011

Scilipoti mette lo sgambetto a Berlusconi.

Metà dei parlamentari del gruppo si Scilipoti e Romano non partecipa al voto sulla mozione carceri. Passa il testo Pd

Momenti difficili per la maggioranza berlusconiana. Alla sconfitta elettorale di Milano si aggiungono i capricci del gruppo parlamentare dei Responsabili, di fatto terza gamba del centrodestra dopo la fuoriuscita dei finiani. A metà dicembre il gruppo guidato dal neo ministro all’Agricoltura Saverio Romano, composto da deputati eletti tra le fila di centristi e centrosinistra, aveva sostituito i rappresentanti di Futuro e Libertà che per la prima volta dicevano no alla fiducia al governo Berlusconi.

Maggio 13, 2011

Le puttanate di Berlusconi.

1.Berlusconi: “Quelli di sinistra non si lavano” (leggo.it 11-5-2011)
2.Berlusconi insulta Lerner in diretta (repubblica.it 24-1-2011)
3.Barzelletta con bestemmia su Rosy Bindi (liquida.it 2-10-2011)
4.Berlusconi attacca Rosy Bindi: “E’ più bella che intelligente” (repubblica.it 8-10-2011)
5.Deputata disabile insultata da leghista: “Zitta handicappata del cazzo” (informazione.it 31-3-2011)
6.Camera mai vista: La Russa a Fini: “Vaffanculo” (wordpress.com 31-3-2011)
7.Brunetta: “La sinistra mi fa schifo” (giornalettismo.com 3-5-2011)
8.La telefonata di Berlusconi: “Ruby è la nipote di Mubarak” (youtube.com 30-10-2010)
9.Berlusconi: “Entro il 2013 sconfiggerò il cancro” (sportlive.it 22-3-2010)
10.Rifiuti. Berlusconi assicura: “Napoli sarà pulita in tre giorni” (unionesarda.it 28-10-2010)
11.Sisma L’Aquila, Berlusconi a Le Figaro: “Abbiamo ricostruito un’intera città” (abruzzo24ore.tv 9-5-2011)
12.Berlusconi: “Ho salvato la Georgia dall’invasione” (wordpress.com 30-9-2010)
13.Berlusconi: “Sono il miglior premier in 150 anni di storia” (adnkronos.com 10-9-2010)
14.Berlusconi: “Questa sinistra non è capace d’altro che insultare e raccontare balle” (leggo.it/silvio perfetti)

Maggio 8, 2011

Fra una settimana si vota.

il 15 ed il 16 maggio sarà tempo di votazioni in oltre 1300 comuni e in 11 province per il rinnovo dei consigli comunali e provinciali. Gli eventuali ballottaggi sono previsti per il 29 e 30 maggio.

Di sicuro la sfida più avvincente, sul piano politico, sarà quella che vedrà protagoniste tre città: Milano, Napoli, Torino. A Milano, infatti, il sindaco Letizia Moratti(Pdl) sarà sfidata da Giuliano Piasapia(Pd) e da Manfredi Palmeri(Terzo Polo) e il giovanissimo candidato per il Movimento a Cinque Stelle di Beppe Grillo Matteo Calise. A sostenere i candidati sindaco, un totale di 40 liste tra partiti e civiche.Molto probabilmente se si andrà al ballottaggio, sarà il terzo polo a decidere chi sarà il prossimo sindaco di Milano.

A Napoli, l’eredità di Rosa Russo Iervolino  sarà contesa da Gianni Lettieri per il PDL, Mario Morcone per il PD e SeL, Luigi De Magistris per IDV e FDS. Si candidano per conquistare Palazzo San Giacomo anche Clemente Mastella (Udeur Popolari Sud), Raffaele Di Monda (Pin e Insorgenza Civile), Raimondo Pasquino (Fli, Udc), Roberto Fico (Movimento 5 Stelle), Pino Marziale (Napoli non si piega), Ciro Formisano (Partito Comunista dei Lavoratori), Vittorio Lamberti (Movimento Sociale). Sembrerebbe che Lettieri parta in leggero vantaggio, ma in caso di ballottaggio, la situazione potrebbe ribaltarsi.

A Torino invece, a prendere il posto di Sergio Chiamparinoci proverannoPiero Fassino(Pd), Michele Coppola, attuale assessore alla Cultura della giunta Cota, Alberto Musy (Terzo Polo).

Attesa è anche la votazione a Bologna per verificare la tenuta del Partito Democratico. Tra i 9 candidati i più quotati sono Manes Bernardini(Lega e Pdl), Virginio Merola (Pd), e Stefano Aldrovandi,(Terzo Polo).

13 milioni di Italiani saranno chiamati alle urne e, dato che questo è non solo un dovere, ma soprattutto un diritto conquistato nei secoli scorsi con il sangue, l’astensionismo andrebbe assolutamente evitato. E’ vero che gli ultimi eventi possono aver lasciato nell’animo di molti cittadini un certo disamore per la politica, ma è pur vero che non bisogna smettere di far sentire la propria voce ed il proprio pensiero, per tentare di dare una scossa a questo governo reazionario e liberticida guidato da un pazzo che dovrebbe essere rinchiuso in una casa di cura circondariale.