Posts tagged ‘dieta del gruppo’

giugno 4, 2010

Arrivano le diete

L’80% di chi è in sovrappeso si mette a dieta proprio in questo periodo. E spesso sceglie a caso, magari spinto dalla moda del momento. Ma come si fa a optare per quella giusta? “L’importante è fare una scelta consapevole”, consiglia Giovanna Cecchetto, presidente dell’Associazione nazionale dietisti. “Il risultato da raggiungere è perdere peso in modo mantenibile, perché più oscillazioni di peso si accumulano nel tempo, più si farà fatica a calare, cronicizzando il problema. (repubblica.it)

Vediamo quali sono le dieci diete più famose:

1)Scarsdale; 2)Atkins; 3)dissociata; 4)Weight; 5)Zona; 6)Dukan; 7)Dukan; 8)dieta del biscotto; 9) Dieta della luna; 10)dieta del gruppo.

La Dieta Scarsadale  ha avuto e continua ad avere una grande popolarità perché promette rapidi risultati ed è molto semplice. E’ stata inventata da un Cardiologo Americano ed il libro che la spiega è stato negli Stati Uniti un bestseller, arrivando nel mondo alla 42° edizione. E’ ora molto popolare anche in Italia.  Sono molto ridotti i carboidrati e i grassi e proporzionalmente aumentate le proteine. Si tratta perciò di un regime dietetico sicuramente dimagrante, ma non consigliabile per periodi prolungati (perciò non superare i 14 giorni consigliati!). Le caratteristiche sono: rapida perdita di peso,varietà di cibi, praticità.

Si tratta di un metodo di dimagramento per persone sane, che non abbiano malattie o disturbi in corso. Deve essere seguita per massimo 14 giorni (due settimane) per poi passare ad una dieta di mantenimento. Quando si acquisiscono 2 kg in più rispetto al peso forma si può riiniziare la dieta; in questo caso un periodo di una settimana dovrebbe bastare.

Ecco le regole fondamentali:

  • Mangiare esattamente quello che è stato stabilito
  • Niente alcol
  • Spuntini a base di carote e sedano (soltanto!!)
  • Condire insalata e verdura con limone o aceto (niente olio!!)
  • La carne deve essere molto magra e preparata senza burro, margarina, olio o altri grassi; togliere tutto il grasso (e la pelle per il pollo e il tacchino)
  • Quando ci si sente sazi, smettere di mangiare! (eventualità peraltro rara…)
  • Mi raccomando consultare sempre il proprio medico di fiducia. Quindi niente diete fai da te.