Posts tagged ‘damasco’

ottobre 2, 2013

Si costituisce il nuovo fronte islamista in Siria: “Ci guida solo la sharia, instauriamo il Califfato”


Siria, ormai è guerra di tutti contro tutti – La Bussola Quotidiana- 27-09-2013
di Gianandrea Gaiani – Mentre al Palazzo di Vetro sembra configurarsi un’intesa tra Washington e Mosca per una risoluzione che imponga a Damasco il disarmo chimico citando solo generiche “conseguenze” nel caso l’impeVisualizza altro

settembre 23, 2013

E il blocco di Gaza?


Da un mese, più di 1.700.000 palestinesi di Gaza stanno attraversando una situazione catastrofica a tutti i livelli: il blocco è diventato più duro, la chiusura di frontiere e gallerie isola sempre di più la regione, i cui abitanti devono sopportare prolungati tagli all’elettricità, mancanza di carburante, carenza di molti prodotti alimentari e di medicinali.
Tutti i settori Visualizza altro

settembre 11, 2013

Armi intelligenti.

settembre 10, 2013

Demolizione totale del dossier USA sulla Siria

L’informativa di guerra presentata dagli Stati Uniti è estremamente debole. Ecco le controdeduzioni che la demoliscono punto per punto.

L’informativa di guerra presentata dagli Stati Uniti è estremamente debole.Visualizza altro

maggio 20, 2013

Le “tangenti per la rivoluzione” delle milizie anti-Assad.


Agenzia Fides – Hassakè – “Le milizie del Free Syrian Army e i gruppi jahidisti fanno pagare pesanti pedaggi a tutti i mezzi provenienti dalle aree di Damasco e di Aleppo che trasportano merci. Dicono che quei soldi servono per comprare le armi, sono come ‘tangenti per la rivoluzione’. Per questo adesso i prezzi dei viveri nelle nostre ciVisualizza altro

marzo 26, 2011

Siria: esercito entra a Latakia.

L’esercito regolare siriano e’ entrato in ”modo massiccio” stasera nella citta’ di Latakia, 350 km a nord-ovest di Damasco, teatro oggi dell’uccisione di almeno quattro persone da parte di non meglio precisati cecchini. Lo riferisce un giornalista siriano da Latakia.

A differenza di quanto finora successo nel sud della Siria, dove i militari sono rimasti ai margini delle citta’, l’esercito sarebbe entrato nel centro cittadino ”per riportare l’ordine”.

Scusate una domanda: ma in Siria c’è il petrolio?