Posts tagged ‘D’alema’

gennaio 25, 2015

Un pezzo di merda se ne va. Finalmente.(ma non vi illudete)!

elefantino jpg sciarpaPer il Bastian contrario la notizia del cambio di direzione a Il Foglio potrebbe essere succulenta, dal momento che il sottoscritto non ha mai condiviso la passione di Giuliano Ferrara prima per Craxi poi per Berlusconi. Invece ora mi scappa un applauso per la sua “uscita” di scena (che provvederà subito a smentire nei fatti).

gennaio 9, 2015

…e intanto lui fa i cazzi suoi!

dicembre 12, 2013

Fiorista consegna corona di fiori alla sede del Pd…

… ma era destinata all’ambasciata del Sudafrica in ricordo di Mandela. Non dico altro.

https://quadernisocialisti.files.wordpress.com/2013/12/f8c88-schermata2013-12-10alle12-59-16.png

 

– fonte: Corriere della Sera –
novembre 21, 2013

Qualcuno li chiamava compagni.

novembre 19, 2013

Cattivi maestri.

D’Alema ha sempre odiato il Pd, da prima della sua nascita, e si vanta di sentirsi a casa solo nel Pse (ma davvero lì lo sopportano ancora?) http://www.gadlerner.it/2013/11/19/dalema-odia-il-pd

novembre 4, 2013

Primarie del PD.

novembre 4, 2013

Ricostruire la sinistra.

Ricostruire la sinistra i Italia, non una sinistra qualsiasi ma che sia inlinea con la parte migliore del socialismo europeo (quella più legata ai propri valori e principi di fondo) non è affatto impresa facile. Anzi è difficile e irta di ostacoli. Perchè si tratta di combattere contro subculture ed opportunismi che sono stati dominanti negli ultimi vent’anni. Ma è un percorso che non potrà neanche essere tentato se non si ha la chiara volontà di rompere con i paradigmi devianti della falsa sinistra della II Repubblica. Gli ecumenismi delle varie “sinistre senza aggettivi” non portano da nessuna parte, Anzi sono parte della malattia. IL problema è di rendersi conto del fallimento del postcomunismo che si è pers nei suoi errori madornali (lasciando spazio ad opportunismo e trasformismi) e recuperare una soggettività socialista che significa riattualizzare le tematiche della parte più viva del socialismo italiano. La critica al poscomunismo non riguarda certo quei compagni provenienti dal PCI che in questi anni hanno fatto una chiara scelta socialista. Riguarda gli eredi di Occhetto, D’Alema e Vetroni, con i quali è molto difficile costruire un progetto credibile, in quanto progionieri di quelle ambiguità e di quei trasformismi che rendono impossibile costruire un progetto chiaro. Del resto è proprio i una fase in cui è evidente la profonda ed irrimediabile crisi del soggetti esistenti, che occorre lanciare n sasso nello stagno in direzione della ricostuzione di un organico progetto socialista.

Giuseppe Giudice.

ottobre 29, 2013

Letta è come Virna Lisi. Che simpatico quel D’Alema.

 

Niger, 35 migranti muoiono di sete in pieno Sahara

Il camion su cui viaggiavano circa 60 persone si è rotto nel deserto al confine con l’Algeria. L’atroce fine è stata inevitabile. Tra loro anche donne e bambini.
Nuova tragedia dell’immigrazione in Africa. Questa volta si è consumata nel deserto del Sahara dove almeno 35 persone hanno trovato la morte per sete in seguito a un guasto che ha bloccaVisualizza altro
luglio 7, 2013

congresso PD.

luglio 6, 2013

Un grave scontro tra Renzi e D’Alema.

https://i2.wp.com/www.avvocatoabologna.it/images/incidenti-stradali.jpg

E’ scontro tra Renzi e D’Alema. 
Ma nessuno dei due veniva da sinistra.