Posts tagged ‘covid-19.’

marzo 20, 2020

Suggerimento di lettura.

di Celestino Genovese

Confessiamo di non essere grandi lettori della narrativa sudamericana. Non abbiamo mai amato, ad esempio, il cosiddetto “realismo magico” di Gabriel Garcia Márquez, e forse siamo stati fra i pochi che a suo tempo hanno cominciato più volte la lettura di Cent’anni di solitudine senza riuscire a terminarlo.

In realtà abbiamo sempre amato molto di più i grandi russi, che, come il Dostoevskij de I demoni o di Delitto e castigo, hanno scelto di percorrere l’Acheronte dell’animo umano, anziché abitare una Macondo della fantasia.Ci siamo nutriti fin dall’adolescenza dei grandi classici della letteratura russa, nonché di quella americana degli Steinbeck, degli Heminguay e dei Philip Roth, o tedesca con l’inimitabile Goethe e Gunter Grass, meno di quella francese, tranne le doverose eccezioni come Proust o Camus, ma non siamo mai stati davvero sedotti dalla narrativa colombiana. Eppure, in questi giorni di lotta al virus COVID-19, con un’epidemia che ci limita nei movimenti e ci pone di fronte al rischio della morte, torna in mente il romanzo che Márquez

scrisse nel 1985, El amor en los tiempos del cólera (trad. it. L’amoreaitempidelcolera, Mondadori). Suggeriamo di (ri)leggerlo soprattutto ai soggetti a rischio come noi (ultrasettantenni), perché è di loro che il romanzo parla, e della loro capacità di amare anche dopo un’attesa di oltre mezzo secolo…