Posts tagged ‘conservazone della natura’

dicembre 24, 2009

Il vero partito dell’amore.

Quando sento parlare del partito dell’amore mi vine da sorridere e ricordo Moana Pozzi che più o meno diceva cosi ”

Usando me stessa e la mia popolarità ho deciso di battermi insieme a voi per dare un piccolo contributo alla costruzione di un mondo migliore: contro l’indifferenza, il razzismo, la censura al piacere e alla sessualità che fanno parte di noi e della nostra vita.

Con l’amore si possono vincere i veri mali della nostra società che sono il disinteresse nei confronti dell’uomo che è diventato una pedina nelle mani del potere e contro il falso moralismo.

A forza di sentire notizie su delitti e soprusi orribili abbiamo fatto l’abitudine a far finta che tanto non c’è niente da fare, che le cose funzionano così… ma non è vero! Dobbiamo fare di tutto per cercare di non essere indifferenti e affinchè certi fatti non succedano.

All’uomo nessuno pensa più. A cominciare dai bisogni primari che poi sono anche i nostri diritti: gli ospedali che non funzionano come dovrebbero, la mancanza di lavoro e di abitazioni... Oltretutto le abitazioni che vengono costruite non tengono conto nè dell’estetica nè della natura. E non dimentichiamoci che l’uomo è fatto anche di sensazioni e non lo si può costringere a stare in posti grigi, tristi e deprimenti. E poi qualcuno pretenderebbe che vivessimo anche senza piacere: perchè il piacere è male, è proibito, è scandaloso… e se non la pensiamo così ci dicono che siamo amorali. Ma non è vero! Perchè la sessualità è uno dei doni più belli della nostra vita ed è anche una nostra libertà. Non lasciamo che ce la portino via minacciando punizioni o castighi eterni.

Dobiamo cercare di vivere in libertà. Dobbiamo batterci con amore per la conservazione della natura, per il mare, per i boschi, affinchè vengano usati, si, per i nostri bisogni. Ma non distrutti.

E poi dobbiamo lottare con tutte le nostre forze contro la criminalità organizzata, con la denuncia e la solidarietà nei confronti delle persone direttamente colpite, costrette a vivere nella paura e private del diritto all’iniziativa personale e del lavoro.

Batterci per tutto questo, è nostro dovere e nostro diritto. Ma facciamolo con amore.”

Grande Moana