Posts tagged ‘coldplay’

dicembre 19, 2011

Biglietti Coldplay Torino: come trovarli online?

Immagine di anteprima per coldplay.jpg

Sta diventando una faccenda poco chiara, o perlomeno c’è il rischio che lo diventi.

Di certo stanno montando le proteste, soprattutto sul web, per la difficoltà a reperire biglietti Coldplay Torino per l’unica attesissima data del tour in Italia .

Continua la lettura

novembre 29, 2010

coldpaly regalano un nuovo disco di Natale – Buonanotte compagni.

Per chi è stufo di ascoltare Last Christmas degli Wham! nel dopo pranzo natalizio con i parenti, l’occasione offerta dai Coldplay sembra essere fra le più ghiotte per rinfrescare la tracklist delle canzoni di Natale.
Proprio ieri Chris Martin e soci hanno annunciato attraverso il loro sito che stanno per pubblicare una nuova canzone. Non una canzone qualunque ma di Natale.
Si intitolerà Christmas Lights e sarà disponibile su iTunes dalle 8 di sera del prossimo 1 dicembre.

novembre 2, 2010

Coldplay – Parachutes – Buonanotte compagni.

In un’annata abbondante di ottimi dischi pop, è impossibile stupire di fronte alla qualità del primo album dei Coldplay, quartetto di ventenni inglesi con inclinazione alla rarefatta nostalgia dei primi Radiohead; né si può parlare di novità assoluta, dato che una manciata di ottimi singoli e un cospicuo contratto con la Emi fanno da tempo annoverare la band tra le future speranze del pop made in Uk.

“Parachutes”, anche se non un capolavoro, è disco assolutamente pregevole, che capitalizza al meglio la credibilità conquistata con gli hit-single “Shiver” e “Yellow”  senza presentare soverchie rivoluzioni: a prevalere sono i toni soft, le armonie distese (e mai infiacchite) che sin dall’esercizio ritmico di “Don’t Panic” evocano panorami scarni e silenziosi, sospinti dal cantato ora sofferto (“Spies”) ora brillante (“Sparks”) di Martin, la cui voce ha il merito di risultare credibile sia che affronti il trascinante falsetto di “Yellow” – quanto di meglio in ambito pop ci sia capitato di ascoltare nell’anno in corso – sia che indugi furbamente su note e silenzi nella suadente “Trouble”.(ondarock)

agosto 28, 2010

Coldplay – Buonanotte compagni.

I Coldplay sono un gruppo alternative rock britannico formatosi a Londra nel 1999. La band è composta da Chris Martin (frontman, tastiere, chitarra), Jonny Buckland (chitarra elettrica), Guy Berryman (basso elettrico) e Will Champion (batteria, voce di supporto).

I Coldplay raggiungono la fama mondiale con il loro singolo Yellow, contenuto nel loro album di debutto Parachutes (2000). Il brano diventa subito una hit, e nel luglio 2000 arriva a piazzarsi alla posizione 4a della UK Singles Chart[2]. Il loro secondo album, A Rush of Blood to the Head (2002), segna la loro consacrazione e consente alla band di acquisire notorietà in tutto il mondo. L’album si piazza direttamente al 1° posto della UK Albums Chart [2] e al 5° posto della Billboard 200[3]. La loro successiva pubblicazione, X&Y (2005) riceve una fredda accoglienza da parte della critica, ma riesce comunque a tenere i ritmi di vendita dei precedenti album. Con il loro quarto album in studio Viva la Vida or Death and All His Friends, trainato dalla hit Viva la Vida e prodotto da Brian Eno, i Coldplay ottengono numerose recensioni favorevoli, oltre alla vittoria di tre Grammy[4]. I Coldplay con il loro quarto album in studio hanno raggiunto il traguardo dei 50 milioni totali di dischi venduti[5].

Lo stile dei Coldplay del periodo Parachutes è comparabile con quello dei Radiohead, degli U2, dei Travis e a quello di Jeff Buckley[6]. Per A Rush of Blood to the Head, i Coldplay si rifanno a stili più similari a The Beatles, Echo & the Bunnymen[7], Kate Bush e George Harrison[8]; per X&Y vengono influenzati da Johnny Cash e Kraftwerk, mentre si basano sullo stile dei Blur, degli Arcade Fire e dei My Bloody Valentine per Viva la Vida or Death and all his Friends.[9]

La band ha anche molto a cuore le questioni politiche e sociali del mondo, sono impegnati attivamente nella causa portata avanti da Oxfam[10] ed hanno sostenuto altre importanti cause suonando in concerti come il Live 8 e partecipando al Band Aid.