Posts tagged ‘capannori’

giugno 21, 2013

Le Monde,Capannori indica strada rifiuti Ue.

PARIGI- ”Capannori, la citta’ italiana che indica la strada all’Europa sulle citta’ a ‘Rifiuti Zero’: questo il titolo di un lungo articolo che il quotidiano francese Le Monde consacra oggi a Capannori, il comune toscano di 46.000 abitanti che e’ diventato un esempio per la gestione dei rifiuti. ”Piu’ di 120 comuni transalpini, tra cui Napoli, hanno adottato il sistema”, scrive ancora Le Monde, che pubblica anche una foto del ‘guru’ anti-rifiuti, Rossano Ercolini, Goldman Prize 2013, nel centro di raccolta di Capannori. E ancora: ”E’ cosi’ sorprendente che si stenta a crederci.

L’Italia, quella di Napoli e della sua regione, dove nel 2008 fu’ proclamato lo stato d’emergenza per evacuare migliaia di tonnellate di rifiuti accumulate per strada – indica ormai la strada per la gestione dei rifiuti”. ”Il comune toscano di Capannori, vicino Pisa, prima citta’ d’Europa ad essersi fissata un obiettivo di produzione ‘Zero rifiuti’ entro il 2012, e’ un punto di riferimento”, scrive ancora Le Monde, aggiungendo: ”Con Capannori, l’Italia diventa una delle roccaforti della strategia ‘Zero Rifiuti”.

aprile 17, 2012

Capannori consegna gli orti comunali.

orti comunali a capannori

La rivoluzione ambientale passa per un orto casalingo: ne siamo convinti. Ecco che ogni qual volta un amministrazione comunale decide di dare una parte del suolo pubblico a persone che decidono di impegnarsi nella cura di un orto siamo propensi a scriverne. Dopo l’orto pubblico come nell’Antica Roma ecco l’iniziativa del Comune di Capannori: a 12 cittadini sono stati consegnati appezzamenti di 30 metri quadri ognuno. Il patto è che coltivino l’orto senza ricorrere a concimi e fertilizzanti chimici e i prodotti non potranno essere venduti.

Capannori, comune nella provincia di Lucca fa oltre 46mila abitanti e ci sembra che al momento la rivoluzione orticola sia più simbolica che di sostanza. Da un amministrazione che ha puntato tutto sui rifiuti zero ci si aspetta qualcosina in più.

Comunque dal comunicato stampa ci fanno sapere che ci sono altri appezzamenti disponibili e che altri 3 saranno consegnati la prossima settimana. Chi fosse interessato può mettersi in contatto con l’ufficio patrimonio, tel. 0583/428311.

gennaio 31, 2011

Capannori, consegnate cinque nuove case passive e popolari.

Possono essere le case di edilizia popolare anche energeticamente efficienti? Certamente si se sono progettate come tali. E non è detto che costino molto più di quelle costruite senza applicare i principi della bioedilizia.

A Capannori (che ben conosciamo per la sua capacità di arrivare all’80% di raccolta differenziata), in provincia di Lucca, frazione Marlia, sono stati consegnati cinque appartamenti costruiti per risparmiare energia. Tre appartamenti sono di 75 mq mentre due sono di 60 mq, sono stati costruiti solo con materiali della bioedilizia e sono Classe energetica A+. Il che vuol dire, come scrive Lo Schermo:

ciò significa che gli appartamenti ‘consumano’ meno di 23,48kWh/m2 all’anno contro i circa 160 kWh/m2 della media delle abitazioni italiane. Il loro fabbisogno energetico, in pratica, risulta più di sei volte inferiore a quello medio. Per la sua costruzione Erp, che si è occupata anche della progettazione, ha ottenuto un finanziamento di circa 900.000 euro dalla Regione Toscana e ha operato su un terreno di proprietà comunale.

Le strutture sono antisismiche; è stato usato legno da foreste certificate, mentre un impianto geotermico assicura il riscaldamento; i pannelli solari, a cui viene in aiuto una caldaia da 34 kW, garantiscono l’acqua calda. Infine a ogni appartamento è stato assegnato giardino e 2 posti auto e noi speriamo che chi ci abiterà userà il meno possibile l’automobile in favore della bicicletta.

novembre 21, 2010

Caselli contro la Campania.

Castelli: “I rifiuti campani in Lombardia non li vogliamo”.

E’ più esatto dire: “I rifiuti lombardi mandati in Campania non li rivogliamo”.