Posts tagged ‘Candidati’

gennaio 12, 2013

Follia allo stato puro.

A distanza di un anno, il candidato sindaco di Catanzaro Franco Nocera ci riprova, comizio in piazza. Ed è di nuovo deserto.

maggio 2, 2012

Per piacere non lo votate. E’ troppo stupido.

San Pietro in Lama, provincia di Lecce.

 

gennaio 27, 2010

Regionali 2010: UDC ago della bilancia

Nelle ultime ore, la politica dei ” due forni ” dell’UDC sta riaprendo i giochi in molte regioni per quanto riguarda una possibile alleanza UDC – PDL. Questo il quadro:

Puglia: In Puglia il dialogo è aperto con tutti e ci mancherebbe che non lo fosse con il Pdl, che in questi anni è stato come noi all’opposizione in consiglio regionale”.Poli Bortone è l’unica che può battere Vendola, riflettano bene” dice Casini intervistato su Canale 5. Quindi si profila un dialogo UDC – PDL ma intanto da Bari Fitto frena: “Siamo già in campagna elettorale per Rocco Paese”.

Calabria: Giochi fatti invece in Calabria, dove i centristi appoggeranno il candidato del centrodestra Giuseppe Scopelliti.

Liguria:  un incontro CESA – Berlusconi di stamane ha riaperto anche qui i giochi. “Abbiamo parlato delle intese nella regione anche se l’orientamento dei vertici locali del partito è di stringere un accordo con il candidato del Pd Claudio Burlando. Stiamo discutendo, oggi pomeriggio faremo una riunione su questo”

Piemonte: per le alleanze in questa regione, Casini, è stato chiaro affermando ” Il Piemonte? Noi non andiamo con la Lega e non saremo mai abbinati dove è presente la Lega”.

Intanto novità sul fronte del centrosinistra in Campania:

Campania:   Il centrosinistra finalmente ha deciso, meglio ancora lo ha fatto il Pd. Primarie il sette febbraio. Saranno consultazioni di coalizione perché dentro ci sono Alleanza per l’Italia di Rutelli, i Verdi e Rifondazione comunista, ma suonano già come una resa dei conti, tutta interna al Partito democratico. Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca scalpita. Ancora da decidere il suo avversario. L’ex assessore Andrea Cozzolino, oggi europarlamentare si è tirato indietro. Adesso Bassolino pensa all’assessore regionale all’Industria Riccardo Marone che è stato con lui vice sindaco di Napoli. L’alternativa è il titolare dei Trasporti Ennio Cascetta. Rifondazione potrebbe schierare l’assessore al lavoro Corrado Gabriele. Italia dei valori, invece, è fuori dalle primarie, ma appoggerà il candidato che uscirà vicente il 7 febbraio.  ( Fonte Irpiniaoggi )