Posts tagged ‘Caduta’

maggio 17, 2012

Tricologi lanciano allarme perdita di capelli nei giovani adolescenti: coinvolti uno su cinque.

I film ci propongono sempre l’immagine dei giovani con i lunghi e scarmigliati usati come bandiere della loro sfida generazionale: tuttavia l’iconografia comune non sembra affatto corrispondere al vero e i dati relativi alla dei nelle fasce giovanili e’ allarmante.

 

Ben il 18% degli italiani, uno su cinque, ha infatti problemi di di . Lo afferma una ricerca promossa su un campione di 10 mila ragazzi italiani con la collaborazione di oltre 100 dermatologi sparsi su tutto il territorio nazionale da “IHRF, fondazione di ricerca per la patologia sui ” presieduta dal Prof. Fabio Rinaldi, dermatologo a Milano. Secondo lo studio l’acuirsi dei fenomeni di si concentra soprattutto tra i 12 e i 20 anni e colpisce maggiormente i maschi (60% dei casi) rispetto alle ragazze che hanno invece problemi in una percentuale del 40% anche se il loro numero sta aumentando decisamente. La maggior parte di questi (sia maschi che femmine) manifesta la forma di alopecia androgenetica (cioe’ la forma piu’ comune di ). Nella maggior parte dei casi questi ragazzi hanno che diventano sempre piu’ fini, una accentuata, un aumento della secrezione del sebo, fino a sviluppare un vero e proprio diradamento. In tutti questi casi la causa e’ per lo piu’ genetica, legata alla trasmissione di un errore sui geni del ereditati dalla madri.

dicembre 25, 2009

San Pietro: donna psicolabile spinge a terra il papa

Attimi di paura ieri sera durante la messa di Natale celebrata dal papà Benedetto XVI nella Basilica di San Pietro.Donna vestita di rosso che salta le transenne e gli si getta addosso. Il pontefice cade a terra. Per qualche secondo si vede solo un gran trambusto, e il card. Etchegaray che si accascia. Poco dopo, questione di pochi secondi, il Papa è di nuovo in piedi, la processione prosegue, raggiunge l’altare e la messa comincia. Il Papa appare appena un po’ scosso, e conduce la celebrazione senza tentennamenti.La donna è ora nella Gendarmeria vaticana in stato di fermo. Viene descritta come confusa e agitata, forse sofferente di mente, dice di aver voluto abbracciare il pontefice. Si sospetta possa essere la stessa che lo scorso anno tentò un gesto analogo, ma al momento non ci sono conferme. E’ certo che non aveva addosso alcuna arma o oggetto contundente. Il card. Etchegaray è stato ricoverato al pronto soccorso vaticano per accertamenti, ma è stato trasferito in nottata al Policlinico Gemelli.