Posts tagged ‘bush’

ottobre 30, 2013

Cosi fan tutti.

Origliare per oltre un decennio l’alleato strategico Usa nel vecchio continente. Germania ed Europa meno cruciali e meno fidati? Rivelazioni sottovalutate a giugno.

Effetto panna montata: quando la stampa gonfia una notizia e poi ne diventa a sua volta vittima prendendo per buona l’escalation delle rivelazioni. Il Datagate è un esempio da accademia di Effetto Panna Montata. Dopo Edward Snowden, già da giugno, tutti ufficialmente sapevano e nulla eccepivano, perché la motivazione antiterrorismo prevaleva su qualsiasi altra considerazione. E’ l’eredità di Bush. Guerra senza quartiere, guerra senza regole o limiti. Vale per le «Kill list», i bersagli per i Droni in una guerra dove non si fanno più prigionieri, e dove la stampa non è certo presente
Visualizza altro

agosto 19, 2013

Globalizzazione.

agosto 12, 2013

Il Nobel al condannato.

Ideona appena rispolverata dall’Esercito di Silvio.

gennaio 19, 2012

Atti osceni.


Bush e le sue gare a chi piscia più lontano, la prima cosa a cui ho pensato leggendo questo.
O.t. lunedì 16 su l’Unità c’è la vignetta –Libertà di coscienza-.

gennaio 8, 2012

Prestiamo soldi alle banche e le banche ci prestano i nostri soldi.

Sono cifre incredibili. Si sapeva già che, alla fine del 2008, George Bush e Henry Paulson avevano messo sul tavolo 700 miliardi di dollari (540 miliardi di euro) per salvare le banche americane. Una somma colossale. Ma un giudice americano ha recentemente dato ragione ai giornalisti di “Bloomberg” che domandavano alla loro banca centrale di essere trasparente sull’aiuto che essa stessa aveva dato al sistema bancario. Dopo aver spulciato 20.000 pagine di documenti diversi, “Bloomberg” mostra che la Federal Reserve ha segretamente prestato alle banche in difficoltà la somma di 1.200 miliardi al tasso incredibilmente basso dello 0,01%. Nello stesso momento, in molti paesi i popoli subiscono piani di austerità imposti da governi a cui i mercati finanziari non accettano di prestare miliardi a tassi di interesse inferiori al 6,7 o al 9%!