Posts tagged ‘bruxelles’

novembre 4, 2013

….e lui è ancora libero!

b6c8ede2e6

Ecco il dossier di Bruxelles: le new town costate il 158% in più dei prezzi di mercato

Ma quante ne ha fatte questo pregiudicato condannato dalla Magistratura???????E perchè il PD governa al suo fianco ormai da quasi 3 anni????????????http://giacomosalerno.com/2013/11/04/laquila-1-arriva-il-dossier-di-bruxelles-sprechi-e-infiltrazioni-mafiose-attilio-bolzoni/

ottobre 24, 2013

Troika vuole privare Grecia di settori difesa e auto

Commissione Ue, Bce e Fmi mostrano i muscoli. Se Atene vuole ricevere aiuti deve vendere controllate statali. Finirà per importare auto e vetture da Berlino?

NEW YORK (WSI) – È da ormai quattro anni che va avanti la sinfonia della Troika scontenta dei progressi e della lassività della Grecia in materia di conti pubblici. Ma alla fine Bruxelles…Visualizza altro

novembre 24, 2012

Borghezio ha un ottimo pusher.

L’eurodeputato Mario Borghezio, Lega Nord, ha chiamato in causa direttamente il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. Ohibò, e come mai. Perché quell'”albero elettronico“, composto da led a basso consumo energetico ed installato nella piazza centrale di Bruxelles, proprio non gli piace. Ecco il comunicato stampa.

BRUXELLES, 20 NOV Con una “lettera aperta“, Mario Borghezio chiede al presidente del Parlamento europeo Martin Schulz “di far sentire la voce dell’Europa ai responsabili municipali di Bruxelles, perché rivedano l’anodina decisione di censurare l’albero di Natale che da sempre caratterizza la Grand Place della capitale d’Europa“.

L’on. Borghezio ritiene infatti che “quale che sia la motivazione, che probabilmente rappresenta un caso estremo di applicazione delle regole non scritte del politically correct, sia inaccettabile che l’Europa rinunci ad un simbolo identitario che, per di più, in alcun modo può essere considerato come ispirato o indirizzato a finalità di esclusione o di emarginazione di chicchessia“. Per Borghezio, infatti, “l’albero di Natale è, prima di tutto, un simbolo ancestrale e sovratemporale che riproduce ‘l’asse del mondo’ e, proprio in tale ottica eminentemente sovrareligiosa, appartiene a tutta l’umanità, come ci insegna René Guénon“.

giugno 29, 2012

Italia Germania 2 – 1

giugno 27, 2012

I sacrifici di Monti.

Pubblicato da

marzo 4, 2012

Giornalista Danese a Monti: ma non ci state prendendo in giro?

Conferenza stampa di Mario Monti a Bruxelles, subito dopo il Consiglio Europeo. Una giornalista della televisione danese fa una domanda un po’ troppo schietta: “Ho una domanda sull’economia. Voi leader europei parlate di ottimismo, di posti di lavoro e di crescita. Ma non è una presa in giro, visto la vita vissuta, la vita reale dei paesi europei di oggi?”.

LEGGI TUTTO…