Posts tagged ‘Brunetta’

maggio 26, 2013

Però parla bene.

 

Il senatore Giulio Tremonti, dopo due mesi e mezzo di legislatura, ha già maturato un bel 94% di assenze, stando ai dati ufficiali del Senato. Fece lo stesso durante l’anno di Mario Monti, e ora continua a saltare voti e sedute. Ma allora ci si chiede, dove sarà mai finito il nostro ex ministro dell’Economia? Al Corriere della Sera ha dichiarato:

“Che fine ho fatto? Sono spesso all’estero, a cercare materiale per il libro che scriverò”.

Ah ecco.

maggio 12, 2013

Il terrorista pornonano ne ha inventata un’altra.

Berlusconi: Io come Enzo Tortora…

E la figlia di Tortora fa sapere: Mio padre tutta un’altra storia!
http://video.leggo.it/index.jsp?videoId=7791&idSezione=51 — con Michela Napoleoni

aprile 30, 2013

Smoking gun.

 

 

 

aprile 29, 2013

Piccolo e nero.

 

Tag: , ,
aprile 10, 2013

la brunetta dei ricchi e poveri.

Foto: lol

aprile 7, 2013

A volte ritornano.

Pubblicato da

aprile 2, 2013

ladropatentato.

brunetta_dorme.JPG La denuncia del Portaborse:

Da qualche giorno Renato-schiumetta tuona in aula contro tutti, Monti, grillini, tecnici, sinistra, Boldrini, ma soprattutto attacca il governo per non aver risollevato l’economia e non aver rimesso a posti i conti pubblici. Un moralizzatore d’altri tempi, il castigamatti della pubblica amministrazione, un Beppe Grillo di destra, il Savonarola della politica italiana.

Peccato però che sul sito del ministero della Funzione pubblica, da lui diretto fino al fine 2011, alla sezione “consulenze” compaia un elenco lungo e corposo come la bile di Piccolo Bruno. In tre anni e passa, l’ex ministro Schiumetta ha affidato qualcosa come 120 consulenze esterne, per una spesa totale di 3milioni e 400mila euro. Tra i beneficiari, anche vecchi arnesi da Prima Repubblica, come Gianni De Michelis, e nuove leve della politica italiana, come il figlio di papà (non esodato) Micheal Martone…

marzo 30, 2013

Arcorea del Nord

Pubblicato da

febbraio 4, 2013

Le promesse impossibili.

biancaneve

dicembre 12, 2012

Qualcuno aiuti Brunetta.

Un reddito lordo da 260 mila euro l’anno. Uno stipendio da parlamentare che supera le 12 mila cucuzze, più 3 mila euro netti di pensione al mese. A giugno disse che la prima rata Imu gli sarebbe costata quasi 5 mila euro, perché

«ho tante proprietà e tanti mutui, come la maggior parte degli italiani».

Ora che il pagamento della seconda rata è alle porte – e purtroppo tutti noi ne sappiamo qualcosa – l’onorevole Pdl si sfoga ai microfoni di TgCom24. Quei 15 mila euro netti che incassa ogni mese probabilmente non gli bastano. Dopo averla votata in Parlamento, non c’ha i soldi per pagarla.

«Io sto pagando la seconda rata dell’Imu e i soldi non li ho, ho dovuto chiederli in banca, e come me, immagino, molti altri italiani. La pagheremo cara, Monti ha sbagliato»