Posts tagged ‘British Journal of Nutriton’

settembre 7, 2010

Insalata anticancro: il crescione.

CIBO: ECCO IL CRESCIONE D'ACQUA, 'L'INSALATA CHE GUARISCE' E' ANTI-CANCRO

Chiamato in passato “l’insalata che guarisce”, il crescione d’acqua torna a far parlare di sé per le sue proprietà anti-cancro svelate da uno studio dell’università di Southhampton, in Gran Bretagna, pubblicato sul British Journal of Nutriton. Mangiare crescione, pianta perenne che appartiene alla famiglia delle crucifere, super-vegetali che proteggono le cellule, aiuterebbe “a modulare una via chimica anticancro” grazie a sostanze naturali come gli isotiocianati, dice l’autore dello studio, Graham Packham. Gli isotiocianati sono fitonutrienti, disponibili per l’organismo subito dopo aver mangiato vegetali, che sbarrano la strada alla crescita delle cellule tumorali. La ricerca è ancora limitata e si basa su numeri troppo esigui, ammette il suo autore: quattro donne colpite da cancro al seno, seguite nella loro alimentazione quotidiana. I ricercatori britannici hanno scoperto che sei ore dopo che le donne avevano consumato foglie di crescione mostravano una riduzione della proteina 4E, legata allo sviluppo tumorale.

In attesa di più ampie conferme, i ricercatori sperano di aver trovato un’altra perla alimentare per la prevenzione dal cancro. Parenti stretti del crescione, come broccoli, cavoletti di Bruxelles e verza sono stati già eletti principi della tavola. Uno studio pubblicato su Molecular cancer dai ricercatori inglesi dell`Institute of Food Research del Norwich Research Park ha spiegato come il consumo di broccoli tenga lontano il cancro alla prostata. Merito del sulforafano, sostanza chimica che inibisce la crescita del tumore alla prostata, influenzando l’attività del gene Pten, implicato nell’evoluzione del carcinoma prostatico. (ASCA)

n.b.: va mangiata cruda e in piccole quantità, possibilmente mischaita ad altre erbe.