Posts tagged ‘brevetti farmaceutici’

gennaio 17, 2013

Datevi da fare, costerà poco.

viagra viagra

Scadra’ il prossimo 22 giugno il brevetto italiano per il Viagra, il piu’ famoso farmaco contro i problemi di erezione maschile, ed e’ gia’ in atto la ‘corsa’ tra varie aziende produttrici di farmaci generici per assicurarsene la produzione. In Europa il brevetto e’ scaduto gia’ in 8 nazioni, tra cui la Spagna.

Dal lancio nel 1998 al 2011, sono stati consumati circa due miliardi e mezzo di pillole (6 pasticche al secondo) e 41,4 milioni di pazienti hanno provato il Viagra almeno una volta nella vita. L’Italia e’ il secondo paese in Europa per consumo, dopo l’Inghilterra, con oltre 60 milioni di compresse vendute in dieci anni e con una media di 4.300 pillole blu ogni 1000 uomini oltre i 40 anni.

Maggio 10, 2011

Equivalente.it, il sito interamente dedicato ai farmaci a brevetto scaduto

 
 
Tutto quel che c’è da sapere sui farmaci equivalenti a portata di click. Nasce infatti http://www.equivalente.it, il sito web dove trovare notizie, aggiornamenti e tutte le informazioni sulla campagna educazionale “Equivalente. Conosci e scegli i farmaci equivalenti”, promossa da Teva Italia per diffondere una corretta informazione sui farmaci a brevetto scaduto.
 
10 MAG – Nasce un sito interamente dedicato ai farmaci a brevetto scaduto. Si chiama http://www.equivalente.it e a lanciarlo è Teva Italia, con l’obiettivo di fornire a tutta la popolazione un punto di riferimento per una corretta informazione su questo tipo di farmaci. Partendo dalla considerazione che oggi, in Italia, soltanto 1 cittadino su 10 sceglie di acquistare il farmaco generico garantendosi, a parità di sicurezza ed efficacia, un sensibile risparmio. Negli altri Paesi il 50% delle confezioni di farmaci vendute è generico, con punte del 70%in Germania.
Oltre a notizie, aggiornamenti e materiale informativo, giochi e quiz a tema, su equivalente.it è possibile conoscere tutti gli appuntamenti della campagna educazionale “Equivalente. Conosci e scegli i farmaci equivalenti” che prevede, in tutta Italia, diverse iniziative informative. Incontri nelle principali piazze d’Italia, ma anche in molte farmacie, Asl, Associazioni e ambulatori, dove i professionisti sanitari daranno consigli per la prevenzione e la gestione delle principali problematiche di salute e la corretta gestione dei farmaci.