Posts tagged ‘boccia’

gennaio 25, 2010

PRIMARIE PUGLIA: VENDOLA STRAVINCE

Schiacciante la vittoria di Vendola su Boccia con il 73 per cento degli oltre 192mila voti del popolo delle primarie. Botta e risposta tra Emiliano e Blasi.

All’interno del Pd, comunque, è già cominciata la resa dei conti.Durissimo il sindaco Emiliano, presidente del Pd pugliese: “Nichi Vendola ha meritatamente vinto le primarie impartendo al nostro partito, e non a Francesco Boccia, una dura lezione che non può più essere ignorata. Anche la più razionale delle strategie politiche non può essere calata dall’alto e non può essere attuata ignorando i sentimenti di rispetto e di affetto delle persone nei confronti di quei pochi politici che nel bene e nel male sono sintonizzati con il senso comune”.

QUADERNI SOCIALISTA accoglie con gioia questa vittoria: VAI NICHI.

gennaio 24, 2010

Puglia: il giorno della verità.

Primarie del centrosinistra oggi in Puglia, tra Francesco Boccia e il governatore uscente Nichi Vendola. Il Pd tenta infatti in Puglia la sua linea nazionale: quella di dare vita a una coalizione larga che tenga insieme l’opposizione parlamentare: Pd, Udc e Idv. Ma il leader dei centristi Pier Ferdinando Casini precisa: “Se vince Vendola non ci sara’ spazio per un’alleanza”. Giustamente non se la sente di mischiarsi con un delinquente come Nichi Vendola mentre nel suo partito ci sono galantuomini come Totò Cuffaro.

Comunque vada, il centrosinistra avra’ il suo candidato alle regionali. Ma comunque vada, non sara’ un risultato indolore. L’esito delle urne, infatti, non manchera’ di avere riflessi sugli equilibri del partito, “Una rogna? No, sono primarie, cioe’ confronto democratico”, ha detto Pierluigi Bersani alla Festa nazionale Neve democratica a Folgaria. Diverso il tono delle dichiarazioni di Massimo D’Alema “Vendola si e’ autocandidato a nome del popolo. E’ stata una forzatura populista. Tutto il problema pugliese nasce da li'”, Forse oggi oltre a Boccia verrà sconfitta la linea politica di Massimo D’Alema. Sarebbe ora.

Sono 200 i seggi in cui si votera’ per la scelta del candidato di centrosinistra alla presidenza della Regione Puglia. Possono votare tutti i cittadini pugliesi che abbiano compiuto i 18 anni ed i seggi
sono aperti dalle 8.00 alle 21.00 e sono organizzati in sedi civiche o gazebo aperti in ogni comune della regione e in ogni circoscrizione delle citta’ capoluogo. Non sono quindi strutturati in sedi di partito.

gennaio 18, 2010

Previsioni di voto per le regionali in Puglia prima delle primarie del 24 gennaio.

 

Per il centrodestra, che si indebolisce rispetto alle europeee  la vittoria si potrebbe prefigurare  solo se il centro sinistra non dovesse raggiungere l’accordo con l’UDC. Per il centrosinistra l’accordo PD, UDC e SEL garantirebbe la quasi certa vittoria se a guidare la coalizione fosse Nichi Vendola. Venendo meno il  Presidente uscente il governo della regione  Puglia potrebbe passare al centrodestra solo se alla coalizione si aggregasse l’UDC, che stando agli ulteriori sviluppi a livello nazionale appare allo stato improbabile. Vediamo le possibili soluzioni prima delle primarie del 24 gennaio.

 Ipotesi di  accordo centrodestra-UDC
CENTRO DESTRA: 56,5%
– POPOLO DELLA LIBERTA’0% 31,00%
– UNIONE DI CENTRO: 10,0%
– LA PUGLIA PRIMA DI TUTTO: 6,0%

Lista del Presidente IO SUD: 3,0%
– LEGA D’AZ. MERIDIONALE: 1,5%
– Nuovo PSI: 1,5%
– LA DESTRA, F.TRIC, Mov. X l’Italia: 1,5%
– MPA: 1,0%
– UDEUR: 1,0%

CENTRO SINISTRA: 42,5%
– PARTITO DEMOCRATICO: 21,0%

– SINISTRA ECOLOGIA e LIBERTA’: 7,5%
– ITALIA DEI VALORI: 7,0%
– COMUNISTI (RC, PDCI): 2,0%
– ALLEANZA X L’ITALIA: 2,0%
– SOCIALISTI: 2,0%
– VERDI: 1,0%
ALTRI: 1,0%(INV)

Candidati Presidente:
Poli Bortone (CDX+UDC) 54,5%
Vendola (CSX): 45,0%
Altri: 0,5%
Ipotesi di accordo centrosinistra- UDC-sinistra

CENTRO DESTRA: 48,0%
– POPOLO DELLA LIBERTA’: 31,5%
– LA PUGLIA PRIMA DI TUTTO: 6,0%
Lista del Presidente IO SUD: 3,5%
– LEGA D’AZ. MERIDIONALE: 1,5%
– Nuovo PSI: 1,5%
– LA DESTRA, F.TRIC, Mov. X l’Italia: 1,5%
– UDEUR: 1,5%
– MPA: 1,0%

CENTRO – SINISTRA: 35,5%
– PARTITO DEMOCRATICO: 17,0%
– UNIONE DI CENTRO: 8,0%
– ITALIA DEI VALORI: 6,0%
– SOCIALISTI: 2,0%
– ALLEANZA X L’ITALIA: 1,5%
– Liste Civiche per Boccia: 1,0%

SINISTRA: 15,5% (+9,0%)
– SINISTRA ECOLOGIA e LIBERTA’: 8,0%
Liste Civiche per Vendola: 4,0%
– COMUNISTI (RC, PDCI): 2,5%
– VERDI: 1,0%

ALTRI: 1,0%(INV)
Candidati Presidente:
Poli Bortone (CDX) 46,5%
Boccia (CSX+UDC): 33,0%
Vendola (SX): 20,0%
Altri: 0,5%