Posts tagged ‘berlusconi in galera’

ottobre 1, 2011

Un milione e 210406 firme.

Ben oltre un milione di firme raccolte in un mese (d’agosto se n’erano raggranellate ben poche) per abrogare l’infamia della legge elettorale Porcellum, rappresentano un risultato che appariva temerario ai professionisti della vecchia politica. Ricordo l’afosa giornata di luglio in cui ci siamo ritrovati al Palazzaccio della Cassazione per presentare i quesiti. Alcuni dirigenti del Pd che dapprima avevano appoggiato l’iniziativa, neanche si presentarono. La segreteria nazionale del partito contrappose al referendum l’improbabile opzione di cambiare la legge elettorale per via legislativa. Poi la minuscola macchina organizzativa si è messa in moto e davanti ai banchetti si sono ritrovate file di cittadini incuranti dei calcoli dei capipartito. Dobbiamo a loro molta riconoscenza. La spinta popolare è un fattore democratico nel quale bisogna sempre confidare.

settembre 15, 2011

Io sono giustizialista.

Il Gip di Milano, Stefania Donadeo, ha ordinato al pm di Milano di formulare la richiesta di rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi accusato di concorso in rivelazione di segreto d’ufficio per la vicenda della fuga di notizie sull’intercettazione tra Giovanni Consorte e Piero Fassino ai tempi della scalata alla Bnl.

Il pm aveva chiesto l’archiviazione per il premier, ma il gip non aveva accolto la richiesta e aveva fissato lo scorso luglio un’udienza per far discutere le parti.

Oggi è arrivato il provvedimento del giudice che ha disposto l’imputazione coatta per Berlusconi, ossia il pm dovrà formulare la richiesta di processo per il presidente del Consiglio e la richiesta arriverà poi davanti a un altro giudice, un gup, che dovrà esaminarla.

Berlusconi rischia, dunque, qualora il gup accogliesse la richiesta, di dover affrontare un altro processo a Milano, dopo quelli già in corso sui casi Ruby, Mediaset, Mediatrade e Mills. Per la vicenda del passaggio di mano della famosa intercettazione “abbiamo una banca” tra Fassino e Consorte ai tempi della scalata di Unipol alla Bnl, è già a processo il fratello del premier, Paolo Berlusconi, editore de ‘il Giornale’, e la prima udienza è fissata per ottobre.

… e speriamo che prima o poi venga condannato questo delinquente e non mi rompete più le palle con questo discorso che non bisogna essere giustizialista. Le leggi se ci sono vanno rispettate.LItalia tornerà ad essere un paese normale quando Berlusconi finirà in galera.

Viva i magistrati, che fanno quello che la politica non ha la forza e il coraggio di fare.

 

Mag 8, 2011

Scudetto al Milan.

Un bell’augurio al presidente Berlusconi che si possa godere lo scudetto del Milan. Dalla galera!

giugno 15, 2010

Sudafrica Tour.

Molti tifosi italiani in Sudafrica. Vogliono provare l’ebbrezza di un paese il cui presidente è stato per anni in galera.

dicembre 27, 2009

Buonanotte compagni

Buonanotte a chi crede ancora nella democrazia.

Buonanotte a chi crede che berlusconi sia solo un delinquente da mandare in galera.

Buonanotte a tutti gli invisibili.

Buonanotte a chi come me non ha le idee chiare.

Buonanotte a chi domani mattina va a lavorare, contento che ha ancora un posto di lavoro.

Buonanotte a chi ha festeggiato la laurea e si sente padrone del mondo.

Buonanotte a quelle donne che sentono un ritmo antico e ricordano la loro giovinezza e i loro amori passati.

Buonanotte agli operai della Almec, che Natale l’hanno festeggiato con la pena nel cuore.