Posts tagged ‘Bellezza’

gennaio 5, 2015

Avere occhi…….

L’occhio guarda, per questo è fondamentale. È l’unico che può accorgersi della bellezza. La visione può essere simmetrica lineare o parallela in perfetto affiancamento con l’orizzonte. Ma può essere anche asimmetrica, sghemba, capricciosa, non importa, perché la bellezza può passare per le più strane vie, anche quelle non codificate dal senso comune. E dunque la bellezza si vede perché è viva e quindi reale. Diciamo meglio che può capitare di vederla. Dipende da dove si svela. Ma che certe volte si sveli non c’è dubbio […]. Il problema è avere occhi e non saper vedere, non guardare le cose che accadono, nemmeno l’ordito minimo della realtà. Occhi chiusi. Occhi che non vedono più. Che non sono più curiosi. Che non si aspettano che accada più niente. Forse perché non credono che la bellezza esista. Ma sul deserto delle nostre strade Lei passa, rompendo il finito limite e riempiendo i nostri occhi di infinito desiderio.

maggio 9, 2013

quano si dice la natura.

ottobre 14, 2011

Halloween, dalla zucca un toccasana per la salute e la bellezza.

La zucca è sicuramente il simbolo di Halloween, ma non tutti sanno che è anche un’eccezionale toccasana per la salute della prostata e per la bellezza del nostro corpo. Di questo ortaggi,o ricchissimo di vitamina A, non si butta via nulla, nemmeno i semi.

La zucca per la salute della prostata

I semi di zucca, sono un alleato prezioso contro le affezioni della prostata. Il merito è della cucurbitina, un particolare aminoacido che svolge non solo un’efficace attività vermifuga, ma anche un’azione benefica sul tono muscolare della vescica. Aiuta, infatti, a prevenire i disturbi legati all’ingrossamento della prostata e in generale, è utile per combattere le affezioni dell’apparato urinario, anche femminile, come cistite e infiammazioni.

Nei semi, abbondano inoltre, i carotenoidi (luteina e β-carotene), lo zinco, il manganese, il fosforo, il magnesio, sebbene l’olio ricco di acido oleico, linoleico e tocoferoli, resti comunque il costituente principale. Inoltre, i semi di zucca contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo. Si consiglia l’assunzione di 10 g di semi interi non salati o macinati, o 500 mg di estratto.

 

maggio 27, 2011

Chirurgia estetica Donna: intervento di Blefaroplastica per ringiovanire lo sguardo

Chirurgia estetica Donna intervento di Blefaroplastica per ringiovanire lo sguardoLa tecnica chirurgica della Blefaroplastica consente di eliminare in particolare l’ eccesso di pelle presente nella palpebra superiore (palpebre pesanti) e le borse che si formano sotto l’ occhio (borse palpebrali), restituendo uno sguardo più fresco e rilassato e un complessivo ringiovanimento di tutto il viso. La Blefaroplastica è un intervento chirurgico che dona un’immagine più riposata e serena al viso. I risultati di ringiovanimento e freschezza durano per anni e per molti pazienti questo può essere un intervento definitivo anche se comunque l’ invecchiamento dello sguardo è legato a diversi fattori come lo stile di vita, l’ esposizione al sole, l’ereditarietà. Correzione palpebre cadenti, ringiovanimento occhi, riduzione borse occhi, sguardo più giovane
L’intervento di Blefaroplastica può essere molto importante dal punto di vista psicologico del paziente perché il difetto che si va ad eliminare (trattandosi di un miglioramento dello sguardo) può condizionare positivamente la vita della persona migliorando il modo di relazionarsi con gli altri. Borse sotto agli occhi, occhiaie, palpebre pesanti (cadenti) o grinzose, occhi piccoli possono essere corretti con un ottimo risultato con un intervento chirurgico.

maggio 29, 2010

Le ricette anticellulite fai da te con le erbe officinali.

Le ricette anticellulite fai da te con le erbe officinaliPer combattere la cellulite ci sono molti rimedi, dalla dieta specifica, alla ginnastica rigenerate, ai massaggi e cosmetici di ogni tipo. Ci sono anche delle ricette anticellulite di tisane, decotti, macerati e infusi adatti al trattamento della cellulite, semplici da preparare ed efficaci a stimolare la diuresi, la circolazione (linfatica e sanguigna) e a depurare l’ organismo. Gli ingredienti delle ricette anticellulite sono le piante officinali che svolgono funzioni terapeutiche e sono facilmente reperibili in erboristeria.

Decotto di borragine anticellulite
Contro la cattiva circolazione, utile in caso di gambe e caviglie gonfie
Ingredienti: 10 g di borragine
Bollire la borragine per 5 minuti in un litro di acqua e quindi filtrare. Bere una tazza del decotto prima di coricarsi, ripetendo l’ assunzione per qualche giorno

Decotto disintossicante anticellulite
Ingredienti: 30 g di ortica in foglie, 20 g di betulla in foglie, 20 g di achillea, 20 g di cicoria, 20 g di frangola, 20 g di centaurea minore, 30 g di bardana in radice.
Bollire un cucchiaio della miscela in 25 centilitri di acqua per 6 minuti, quindi filtrare. Bere metà del decotto la mattina e metà la sera.

Infuso di sambuco anticellulite per favorire la diuresi
Ingredienti: 5 g di fiori di sambuco
Versare una tazza di acqua bollente sui fiori di sambuco e filtrare subito. Bere al mattino e alla sera.(mondo benessere blog)