Posts tagged ‘bariatrica’

novembre 11, 2012

Chirurgia bariatrica: non comporta alcun rischio per le ossa.

luglio 10, 2011

Chirurgia bariatrica: efficacia riconosciuta su diabete di tipo 2

La dovrebbe essere considerata in prima istanza nel trattamento dei pazienti diabetici e obesi, al fine di aiutare a limitare le gravi complicanze che possono derivare dal : questa e’ la posizione dell’International Diabetes Federation (IDF) presentata oggi su The Lancet.

La combinazione di obesita’ e si profila come la piu’ grande epidemia e problema di sanita’ pubblica nella storia umana. Il e’ una delle a piu’ rapido incremento oggi, con quasi 300 milioni di persone colpite in tutto il mondo e con la previsione che 450 milioni di persone soffriranno di entro il 2030. Secondo l’ IDF vi e’ una crescente evidenza che la salute delle persone obese con possono trarre, in determinate circostanze, notevole beneficio dalla .

marzo 21, 2011

Chirurgia bariatrica: funziona meglio se affiancata da supporto psicologico

per dimagrire? Funziona meglio se al paziente viene offerto anche un supporto psicologico ad hoc. “Un inserimento armonico ed equilibrato della nella storia clinica ed esistenziale del paziente è un elemento fondamentale per il successo a breve e lungo termine della , che si basa sulla presenza di adeguate competenze cognitive e soprattutto emozionali”.

 

Parola di Lucio Rinaldi, responsabile dell’Area per i disturbi del comportamento alimentare presso il Day hospital di psichiatria clinica del Policlinico Gemelli di Roma.

Proprio per questo motivo al Gemelli è nata una originale collaborazione tra i chirurghi bariatrici e gli psichiatri. A un anno dall’attivazione del nuovo servizio di consulenza presso l’Ambulatorio di dell’obesità del Dipartimento di scienze chirurgiche del Policlinico della Cattolica, di cui è responsabile Roberto Tacchino, il Gemelli fa un primo bilancio dell’attività. Da febbraio 2010, il servizio si occupa della valutazione dei pazienti da avviare alla dell’obesità e anche del follow-up successivo all’intervento.