Posts tagged ‘atriale’

luglio 9, 2013

La sanità che il governo vuole distruggere.

E’ stato eseguito per la prima volta nel Sannio, e tra i primi in Italia, un intervento di chiusura percutanea dell’auricola sinistra in un paziente con fibrillazione atriale cronica ed elevato rischio embolico ed emorragico.watchman 300x199 Primo impianto dispositivo Watchman al FBF Sannio L’innovativo intervento e’ stato realizzato dall’equipe di cardiologia interventistica dell’Ospedale Sacro Cuore di Gesu’ Fatebenefratelli di Benevento, coordinata da Bruno Villari e guidata da Natale Marrazzo con Quirino Ciampi, Michele Della Porta e Bruno Petruzziello, che ha impiantato per via percutanea un dispositivo, denominato ”Watchman”, capace di occludere in via definitiva l’auricola sinistra sede di trombi a forte potenzialita’ emboligena in un paziente ad elevato rischio emorragico per angiodisplasia gastrica emorragica. Attraverso la puntura della vena femorale, e del setto interatriale cardiaco mediante tecnica transettale, sotto guida fluoroscopica ed ecocardiografica transesofagea, e’ stato posizionato il dispositivo Watchman, composto da una struttura autoespandibile in nichel e titanio con uncini di fissaggio ed un tessuto di PET, all’interno del cuore, piu’ precisamente nell’auricola sinistra provvedendo cosi’ alla occlusione della stessa ed impedendo la migrazione dei trombi che si formano in questa piccola appendice dell’atrio di sinistra nei soggetti con fibrillazione atriale. Il paziente e’ stato dimesso in seconda giornata post-operatoria in ottima forma e senza necessita’ di terapia anticoagulante.

aprile 15, 2013

Ictus: in arrivo nuovi farmaci e le linee guida dei cardiologi.

Stanno per arrivare anche in Italia i nuovi orali per la prevenzione dell’ in chi soffre di . In vista dell’autorizzazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco, attesa a breve, l’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri ha realizzato il primo documento guida per l’uso di tali (apixaban, dabigatran e ), una ‘bussola’ che da’ indicazioni utili per la scelta del principio attivo piu’ adatto per ogni tipo di paziente. fibrillazione 300x216 Ictus: in arrivo nuovi farmaci e le linee guida dei cardiologiNel documento – presentato in occasione della celebrazione del 50esimo anniversario dell’associazione – viene sottolineata l’efficacia di ciascuno dei nuovi prodotti, che riducono di tre volte il rischio di emorragia . “Una terapia adeguata potra’ aiutarci a contenere gli enormi costi correlati alla , l’aritmia con il piu’ alto tasso di ricoveri che comporta ogni anno ben 500.000 ospedalizzazioni per un costo totale di 2.8 miliardi di euro – osserva Francesco Bovenzi, presidente ANMCO – C’e’ naturalmente un dibattito sul rapporto costo-beneficio, visto che la terapia con warfarin costa in media 0.05 euro al giorno mentre con i nuovi si arriva a 2 euro al giorno.