Posts tagged ‘Anna Finocchiaro’

luglio 11, 2013

Una donna imbarazzante.

Anna Finocchiaro.

Una do

Nel giorno in cui si è svolta in Giunta per le immunità del Senato l’istruttoria sull’ineleggibilità di Silvio Berlusconi, Anna Finocchiaro ha risposto  in questo modo alla domanda se esista o meno, a tal proposito, una linea del Partito democratico: «Con la legge che c’è non ci si può pronunciare a favore dell’ineleggibilità di Berlusconi. Ma questo è un mio pensiero. La legge va cambiata».
«CONDANNA? PRENDIAMO ATTO». A chi le chiedeva come dovrebbe comportarsi il Senato nel caso in cui la Cassazione confermasse la sentenza di condanna nei confronti di Berlusconi, Finocchiaro ha, poi, ammesso: «Se arrivasse una sentenza definitiva di condanna, con l’interdizione dai pubblici uffici, il parlamento non potrebbe che prenderne atto».
L’istruttoria è durata poco meno di un’ora, durante la quale il senatore del Popolo della libertà Andrea Augello ha letto la sua relazione e la discussione generale si è limitata a pochi interventi.
CASSON ACCENDE GLI ANIMI. Quello dell’onorevole Pd Felice Casson, tuttavia, è bastato a dar fuoco alle polveri. Il senatore ha chiesto, infatti, che vengano acquisiti agli atti della Giunta non solo la sentenza di Appello del processo Mediaset (quella che condanna il Cav all’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni), ma anche l’atto di autorizzazione statale grazie al quale Mediaset può trasmettere.
Lo stesso Casson ha replicato con stupore alle parole di Finocchiaro sull’ineleggibilità del Cav: «Io non so perchè dicano così visto che non mi risulta ci sia una presa di posizione del partito su questo punto. Comunque la Giunta è un organismo paragiurisdizionale i cui componenti sono liberi di votare secondo coscienza».

maggio 30, 2013

Anna da dimenticare.

 

maggio 22, 2013

Questa donna vuole chiudere il Movimento 5 Stelle e istituire la partitocrazia come nuovo potere dello Stato.

Anna Finocchiaro

La proposta Finocchiaro-Zanda sulla disciplina dei partiti politici costituisce, dal punto di vista politico, un rozzo tentativo di escludere il M5S dalla competizione elettorale e, soprattutto, dalla possibilità di partecipare alla vita democratica del Paese entro le istituzioni. C’è, tuttavia, un ulteriore aspetto, che merita di essere considerato. Anche a voler, infatti, prescindere dagli scopi politici perseguiti dal Pd, il disegno di legge presenta evidenti profili di incostituzionalità.

Non è cosi che si sconfigge Beppe Grillo, ma con le proposte, la buona politica, la serietà di intenti. Tutte cose che il Pd ha perso da tempo come una puttana che ricorda con nostalgia la prima volta che ha fatto l’amore.

marzo 15, 2013

Non tutte le fumate sono bianche.

giugno 2, 2012

Fate schifo.


Giorni convulsi per i senatori Pd, travolti dalle proteste all’indomani del voto che, di fatto, cancella l’articolo 18. I militanti del Pd non perdonano loro di aver fatto passare al Senato la controriforma del lavoro di Elsa Fornero. La più contestata è la senatrice Anna Finocchiaro (da 28 anni posto fisso in Parlamento) che, dopo il voto al Senato, ha dichiarato con entusiamo: “Penso che questo sarà utile all’Italia”. Non la pensano così i militanti storici del Pd. Abbiamo selezionato il messaggio di una di loro, Paola Castro:

Qui il messaggio sulla bacheca della Finocchiaro

settembre 22, 2011

I capigruppo del Senato respingono Parlamento Pulito.

La conferenza dei capigruppo del Senato ha rifiutato di mettere in discussione “Parlamento pulito”, la legge di iniziativa popolare e ha così “fanculato” i 350.000 cittadini firmatari nonostante la richiesta esplicita di Di Pietro a Schifani.

I capigruppo del Senato sono : Maurizio Gasparri (Pdl), Anna Finocchiaro (Pd), Francesco Rutelli (Terzo Polo), Federico Bricolo (Lega Nord), Giampiero D’Alia (Udc), Giovanni Pistorio (Misto), Pasquale Viespoli (Forza Sud). L’unico a favore è stato Felice Belisario (Idv). Parlamento Pulito prevede solo due mandati, Gasparri e Rutelli sono al sesto e la Finocchiaro al settimo…

Perchè  i partiti di opposizione hanno rifiutato di mettre i n discussione una legge sacrosanta?

Perchè la Finocchiaro che si fa così bella nelle interviste TV ha votato cme Gasparri, Bricolo,D’Alia, Viespoli?

novembre 13, 2009

Buona notte compagni.

Buona notte compagni, anche se non sarà una buona notte, perchè quando un socialista usa la censura per non discutere, vuol dire che siamo messi proprio male.

Buona notte ai compagni in cassa integrazione.

Buona notte ad Anna Finocchiaro che finalmente si è incazzata.

Buona notte a Ferrero che organizza il no berlusconi day.

Buonanotte a Veronica Lario che gli scoppaun sacco di soldi.

Buona notte ai dinosauri del Cilento che hanno cento milioni di anni.

La malattia di Berlusconi di questa notte è :la sindrome di Bloom. Molto rara e molto fastidiosa