Posts tagged ‘alimenti dinsintosicazione reni’

febbraio 20, 2011

Benessere: i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reniUtili per ripulire gli organi e in particolare i reni, ecco sette super alimenti da utilizzare ogni giorno per un mese. Siamo alla fine dell’inverno e il nostro organismo si sta preparando per la rinascita di primavera. Per aiutarlo è fondamentale ripulirlo, a partire dai reni, utilizzando i cibi che la natura ci mette a disposizione per febbraio. Ecco allora le verdure come finocchi e radicchi, ma anche vera e lattuga, per continuare con fagioli azuki, mais e orzo presenti tutto l’anno ma assai utili in questo momento dell’anno.

 

Per trarre il massimo dei benefici dall’impiego dei sette super cibi antiscorie, vi consigliamo di cucinarli in modo semplice. Le verdure al vapore o consumate crude, eventualmente saltate brevemente in padella. L’orzo va lessato e poi cucinato con verdure oppure pesce. Il mais vi servirà per preparare la polenta da accompagnare con verdure in umido, legumi o pesce. Tra i super cibi non abbiamo inserito erbe aromatiche e frutta perché tutti hanno proprietà benefiche e depurative per l’organismo e andranno quindi inseriti regolarmente nella dieta quotidiana.

Moderare invece l’uso delle spezie, fatta eccezione per lo zenzero e la curcuma depurativi e antiossidanti.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni azukiFagioli azuki salva reni
Contenuti: sono ricchissimi di fibre e contengono anche calcio, fosforo, ferro, zinco e vitamine B1, B2, B3.
Perché fanno bene: questi piccoli fagioli hanno la forma di reni, e non a caso, la loro acqua di cottura è un buon depurativo proprio di questi organi. Se ne beve mezzo bicchiere al dì, per 4 giorni a settimana.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni finocchiFinocchi diuretici
Contenuti: ricchi di fitoestrogeni naturali, flavonoidi, potassi (più delle banane) e fibre.
Perché fanno bene: aumentano la diuresi e depurano i reni. Adatti anche in caso di stipsi. Da consumare almeno 3-4 volte a settimana, crudi o al vapore.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni orzoOrzo drenante
Contenuti: è ricco di magnesio, vitamina B12, calcio, potassio, fosforo e fibre (soprattutto quelle solubili). Insieme all’avena, è il cereale con il più basso indice glicemico.
Perché fa bene: è drenante e depurativo; la sua acqua di cottura (mezzo bicchiere al dì per 4 giorni a settimana) pulisce i reni.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni maisMais depurativo
Contenuti: vitamine del complesso B e vitamina A, potassio, calcio, fosforo e magnesio. Grassi e proteine sono scarsi.
Perché fa bene: è depurativo e facilita la diuresi, ancor di più se assunto sotto forma di polenta, 2 volte a settimana.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni radicchioRadicchio anti scorie
Contenuti: contiene guaianolidi, sostanze con proprietà antinfiammatorie e purificanti.
Perché fa bene: mangiato tutti i giorni per 15 giorni assicura la disintossicazione di fegato e reni. Meglio assumerlo crudo.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni lattugaLattuga rilassante
Contenuti: buona fonte di sostanze rilassanti e antistress, è ricca anche di fibre e di potassio.
Perché fa bene: ha un buon effetto saziante, utile quando i reni sono sottoposti a stress dovuto a eccessi alimentari. Tutti i giorni, cruda.

Benessere i cibi antiscorie per depurare e disintossicare i reni verzaVerza disintossicante
Contenuti: ricca di indoli antiossidanti e zolfo, entrambi depurativi, apporta anche potassio e fibre anti scorie.
Perché fa bene: facilita la pulizia intestinale, è antitumorale e diuretica. Da consumare dopo breve cottura 4-.5 volte a settimana.