Posts tagged ‘acqua libera’

febbraio 11, 2013

Ue,1 mln firme per liberalizzazione acqua.

BRUXELLES – Obiettivo raggiunto: un milione di persone ha sottoscritto l’iniziativa popolare per chiedere all’Ue di proporre una normativa che sancisca il diritto universale all’acqua potabile e respinge l’idea di privatizzare la gestione dell”oro blu’. ”Desidero congratularmi con gli organizzatori: raccogliere un milione di firme in meno di sei mesi e’ un vero successo”, ha commentato il vicepresidente della Commissione Ue, Maros Sefcovic, che ha la responsabilita’ di accogliere le richieste di iniziativa popolare.

giugno 7, 2011

Mina e Celentano per i referendum.

Celentana e Mino cantano le indicazioni per battere il quorum al referendumdel 12 e 13 giugno:

Vota anche tu, acqua e sole voglio avere, e nessuno può fregarmi il bicchiere.

maggio 24, 2011

Non si arrenderanno mai!

La Camera vota la fiducia al decreto omnibus con 313 si’ e 291 no e due astenuti. I presenti sono stati 606, i votanti 604 per una maggioranza richiesta di 303 voti. Nessuno dei tre deputati Liberaldemocratici ha partecipato alla votazione. Non ha risposto alla chiama il sottosegretario Daniela Melchiorre, ne’ hanno votato Riccardo Merlo e Italo Tanoni. Non hanno risposto neppure Ferdinando Latteri e Angelo Salvatore Lombardo dell’Mpa, ne’ il ‘responsabile’ Silvano Moffa ne’ Calogero Mannino.

luglio 13, 2010

Evviva l’acqua libera.

 Quattrocento tessere distribuite in quindici giorni: ad Aci Bonaccorsi, comune di tremila anime in provincia di Catania, sembra funzionare l’idea della casa dell’acqua comunale. I cittadini, infatti, hanno aderito in massa all’iniziativa. La casa dell’acqua è un punto di distribuzione gratuita dell’acqua. I cittadini dotati della tessera, gratuita, possono prelevare fino a 40 litri di acqua da bere alla settimana tra naturale e frizzante (fredda o a temperatura ambiente) portandosi da casa la bottiglia. Il risparmio è garantito: l’amministrazione comunale stima circa 320 euro in un anno. Ma ancor maggiore è il risparmio di plastica e vetro, come spiega il sindaco Vito Di Mauro: E’ stimato che una famiglia di quattro persone spenda per dissetarsi 320 euro all’anno senza contare poi i costi sociali dello smaltimento della plastica delle bottiglie e dell’impatto del trasporto di queste dagli impianti fino ai supermercati. Solo nel nostro Comune abbiamo stimato un risparmio, in termini di consumi e di tutela ambientale, di oltre 800 mila bottiglie di plastica Bottiglie che andrebbero, assai probabilmente, in discarica. Ecco, quindi, che i costi sostenuti per offrire gratuitamente l’acqua minerale ai cittadini si ripagano, almeno in parte, con minori costi sostenuti nella gestione dei rifiuti. Il Comune, per questo, sta stampando altre 400 tessere.

marzo 19, 2010

Sinistra e libertà manifesta per l’acqua libera

Sabato 20 marzo, Sinistra Ecologia Libertà sarà in piazza e parteciperà alla manifestazione nazionale a Roma per la tutela del bene comune acqua.

Una manifestazione che di fatto apre la campagna referendaria che dal 15 aprile ci vedra tutti impegnati nella raccolta di almeno 700mila firme su tre quesiti abrogativi.

Dobbiamo essere in tanti a Roma, anche perche’ lo stesso giorno manifesterà quel centrodestra che in Parlamento ha approvato il decreto di privatizzazione.

Portiamo in piazza le nostre bandiere per renderci visibili e dare il nostro contributo alla piena riuscita della manifestazione. Avremo uno striscione e un camioncino, dove distribuiremo le bandiere di SEL e avremo uno striscione.