Benzina più cara, così i ricchi non pagano l’Imu: ce lo chiede l’Europa.


La seconda rata della tassa sulla casa è stata cancellata e ora si devono trovare i fondi. Dove? Banche, assicurazioni, e l’aumento del prezzo dei carburanti a partire dal 2015.

Emanuele Conegliano – Alla fine gli scienziati che vigilano sui nostri conti pubblici hanno deciso: la copertura della seconda rata dell’Imu verrà con più tasse sVisualizza altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: