Ecco come si è ridotta la scuola di Ammaturo di Capodichino (Napoli)

A cura di Vincenzo Strino

Visto da fuori somiglia ad uno degli edifici dell’ex Jugoslavia abbandonati a loro stessi ed accessibili a tutti. Tetti pericolanti, tombini scoperchiati, porte senza catenacci, gabinetti inutilizzabili e quel senso di pericolo che accompagna chiunque vi entri. Una situazione di degrado dai contorni ch…Visualizza altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: