Leonarda Dibrani, 15 anni, fa vergognare la Francia socialista. Ma anche noi!

Leonarda Dibrani, 15 anni, fa vergognare la Francia socialista. Ma anche noi

Leonarda Dibrani, 15 anni, è l’adolescente raggiunta dagli agenti di polizia mentre si trovava sul bus della gita scolastica insieme ai suoi compagni, per provvedere immediatamente alla sua espulsione dalla Francia: colpevole di non avere il permesso di soggiorno in regola, come del resto tutto la sua famiglia rom kosovara. Abitavano da tre anni in Francia e Leonarda frequentava regolarmente la scuola. Ora la sinistra d’oltralpe si vergogna, ma noi non possiamo fare a meno di rilevare la velenosa trasversalità della cultura securitaria della discriminazione. Ieri abbiamo ricordato il settantesimo anniversario della deportazione degli ebrei del ghetto di Roma. Restiamo allibiti di fronte ai negazionisti e ai difensori di un vecchio criminale nazista responsabile della fucilazione di 335 innocenti. Ci vergogniamo dei respingimenti in mare nel Canale di Sicilia. Ma nella prassi quotidiana operazioni come l’espulsione dell’”irregolare” quindicenne rientrano nella normalità. Prassi consolidata. Alla quale finiamo per abituarci.(Gad Lerner)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: