Tarsu: una tassa che nessuno paga.

Campania,Calabria e Sicilia,'evasione' Tarsu al 75% Campania,Calabria e Sicilia,’evasione’ Tarsu al 75%

ROMA – Da Napoli a Palermo, e in generale al sud, la bolletta dei rifiuti (la Tarsu) viene ‘evasa’ ad una media del 75%. La chiamano “sofferenza di pagamento” questa situazione, caratterizzata sia da insolvenza che da ritardo, nella ricerca della Fondazione per lo sviluppo sostenibile e del Comieco (il Consorzio nazionale per il recupero di carta e cartone), ‘Sviluppo della raccolta differenziata di carta e cartone nel sud Italia’, in cui si analizza l’andamento della raccolta differenziata – con un focus su carta e cartone – in 6 città del meridione (Napoli, Salerno, Cosenza, Reggio Calabria, Palermo e Trapani) in Campania, Calabria, Sicilia.

Annunci

One Trackback to “Tarsu: una tassa che nessuno paga.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: