A New York l’aria più pulita dal 1963.

Lower Manhattan (Foto: Stefania Passarella) Lower Manhattan (Foto: Stefania Passarella)

(di Alessandra Baldini)

NEW YORK – Grande Mela in controtendenza globale: la metropoli dei grattacieli respira oggi meglio che negli ultimi cinquanta anni. Il sindaco Michael Bloomberg ha trionfalmente annunciato dati secondo cui l’aria della città è oggi pulita come mai lo era stata nell’ultimo mezzo secolo.

Le misurazioni arrivano mentre a Stoccolma la Commissione Intergovernativa sul Cambiamento Climatico (Ipcc) ha messo in luce una emergenza planetaria quasi al punto di non ritorno a causa del ‘global warming’ provocato dall’uomo.

Per la Big Apple la svolta verde è arrivata quando l’amministrazione Bloomberg, che già aveva imposto ai newyorchesi il divieto di fumo nei luoghi pubblici, ha introdotto modifiche obbligatorie ai sistemi di riscaldamento cittadini. Il cambio delle normative ha permesso di salvare centinaia di vite umane all’anno, ha detto il sindaco. Il programma ‘Clean Heat’ municipale ha costretto i grandi palazzi della città a passare dal gasolio inquinante al metano: in questo modo le polveri sottili nell’aria sono state ridotte del 23% in quattro anni, con impatti ancora più impressionanti sulle emissioni di biossido di zolfo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: