Il Pd cancella la legge Merlini.

https://i0.wp.com/www.napospia.it/wp-content/uploads/2012/08/puttane-3.jpg Iscrizione alla Camera di Commercio, con tanto di partita Iva, e poi patentino, certificato di qualità e anche cooperative in cui riunirsi per esercitare insieme, nello stesso edificio, la professione più antica del mondo. Sono alcune delle proposte avanzate dalla senatrice Pd Maria Spilabotte, nel corso di un’intervista al settimanale della provincia di Frosinone “Qui Sette”, che comprendono anche la depenalizzazione «della prostituzione volontaria e donne impresarie di se stesse».

LA REGOLAMENTAZIONE – «Credo che sulla prostituzione – spiega Spilabotte – si debba superare un tabù e decidere di governare il fenomeno. Una regolamentazione è necessaria perchè con la mancanza di regole o, peggio, con la proibizione, si produce solo una sostanziale indifferenziazione tra libere scelte di autodeterminazione e prostituzione coatta, sfruttata e gestita dalle organizzazioni criminali di tutto il mondo».

One Comment to “Il Pd cancella la legge Merlini.”

  1. Dal governo “biscazziere” al governo “tenutario”. Come si raddrizza il bilancio e si dimuisce il debito pubblico: “Le puttane paghino le tasse”, esenti solo quelle che siedono o servono in Parlamento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: