Draghi promette: “stamperemo soldi, se serve”

Un banchiere centrale non userebbe mai parole così “rozze”, ma è esattamente quello che ha garantito ai “mercati” per proteggere l’euro da nuove ondate speculative.

«Siamo pronti ad agire, se necessario», usando la leva del tasso di interessi o misure non convenzionali. Un convegno organizzato dalla Banca d’Israele a Gerusalemme non sembrava il luogoVisualizza altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: