10 Giugno 1924.

Il 10 Giugno 1924 viene rapito a Roma dalla Ceka (un organizzazione paramilitare fascista – un manipolo di criminali- al servizio del Duce Benito Mussolini ) e poi assassinato nella periferia romana GIACOMO MATTEOTTI padre dei socialisti italiani,
ricordarlo è un dovere per tutti gli italiani, egli ha sacrificato la propria vita per i sani principi della democrazia e contro la corruzione dilagante.
Quella mattina all’apertura del Parlamento Matteotti doveva presentare i documenti che dimostravano i rapporti corruttivi del partito fascista con gli industriali sull’estrazione del greggio e sulle percentuali che i fascisti incassavano.
Benito Mussolini ordinò: Fate tacere Matteotti ed il suo braccio destro Dumini eseguì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: