In Italia oltre 60mila arresti cardiaci all’anno.

In Italia oltre 60mila arresti cardiaci all'anno In Italia oltre 60mila arresti cardiaci all’anno

ROMA – L’arresto cardiaco colpisce 400mila persone ogni anno in Europa, oltre 60mila delle quali in Italia, con una media di 164 al giorno. Le percentuali di sopravvivenza sono molto basse: meno del 20% delle vittime di questi episodi sopravvive alla dimissione dall’ospedale.

Molte vite si potrebbero invece salvare se chi si trovasse di fronte all’emergenza iniziasse subito la rianimazione cardiopolmonare: le probabilita’ che la persona colpita da arresto cardiaco sopravviva risulterebbero aumentate di tre-quattro volte.

E’ quanto emerso alla presentazione di  ”Viva! la settimana per la rianimazione cardiopolmonare”, che si svolgera’ dal 14 al 20 ottobre in tutta Italia. Ad organizzarla e’ l’Italian Resuscitation Council (Irc), che fara’ campagne di prevenzione e informazione puntando l’attenzione sui luoghi in cui avvengono il maggior numero di casi: ambienti lavorativi e scolastici, palestre e altri luoghi in cui si pratica sport, ospedali e perfino case (dove avvengono la meta’ degli arresti cardiaci).

Dai dati – come ha spiegato Elga Cerchiari, presidente dell’Italian Resuscitation Council – emerge che il 70% dei casi di arresto cardiaco avvengono in presenza di testimoni, ma la maggior parte degli italiani non sa come fare la rianimazione cardiopolmonare. I

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: