Cara Italia mi fai veramente schifo.

RazzismoLa scritta è apparsa nella notte sul muro esterno del liceo scientifico Cornaro di Padova «L’Italia non è meticcia, Kyenge rimpatriata subito». Una scritta veloce, fatta con lo spray. Che non ha né firme né simboli. Ma che, campeggiando sul muro perimetrale di una scuola di adolescenti, ha rimesso immediatamente al centro del dibattito una tensione che si era scatenata subito dopo l’elezione del neo Ministro per la cooperazione internazionale e per l’integrazione di origine congolese Cécile Kyenge Kashetu nel governo di Enrico Letta. Questo non è tollerabile.Non è possibile far finta di niente e lasciare Borghezio che offende gratuitamente un ministro della repubblica. Quando finiscono i valori di riferimento, quando l’etica è un insieme di lughi comuni, quando l’arroganza soverchia la ragione succede che di fronte all’indifferenza dei più i prepotenti prendano il sopravvento  e si consentano cose che non fanno parte della nostra cultura, del nostro sentire comune, della nostra sensibilità.

Berlusconi è anche questo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: