Sindrome del cromosoma X fragile: scoperta una nuova terapia.

Ricercatori dell’Università dei Paesi Baschi (UPV/EHU) e il centro per le neuroscienze Achucarro hanno scoperto una nuova terapia per la del , la più diffusa causa di e ritardo mentale tra i bambini maschi. Questa nuova terapia propone la modulazione del endocannabinoide per alleviare i sintomi della . Questa rivoluzionaria scoperta scientifica è stata recentemente pubblicata su Nature Medicine.

“Una cura è ovviamente fuori portata, a causa dell’origine genetica della , ma il fatto che possiamo migliorare le condizioni di vita dei pazienti è una cosa molto positiva”, ha affermato la sig.ra Susana Mato, ricercatrice al dipartimento di neuroscienze alla UPV/EHU e al centro Achucarro.
cromosoma x 300x225 Sindrome del cromosoma X fragile: scoperta una nuova terapia
La del (FXS) è una genetica, con un’incidenza stimata di 1 caso ogni 4 000 individui. La deriva da un deficit nell’espressione della FMRP ( ritardo mentale X ), che gioca un ruolo fondamentale nella regolazione dell’attività neuronale. I pazienti con FXS presentano ritardo mentale, deficit di attenzione, ansia, autolesionismo e comportamento autistico, ridotta sensibilità al e un’elevata frequenza di crisi epilettiche. Tutte queste espressioni anomale sono regolate dal sistema endocannabinoide.http://www.liquidarea.com/2013/04/sindrome-del-cromosoma-x-fragile-scoperta-una-nuova-terapia/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: