Cellulite, se c’e’ lo dice una lastra termografica.

Cellulite Cellulite

ROMA – E’ o non e’ cellulite la pelle a buccia d’arancia? Per scovarla c’e’ la lastra termografica, da utilizzare su cosce e glutei. La tecnica rileva, classifica e misura senza dubbi la cellulite, in particolare se il microcircolo sanguigno sottocutaneo sia o no compromesso. Da qui parte la campagna di sensibilizzazione sul tema della cellulite iniziata in questi giorni dai dermatologi dell’International-italian society of plastic-regenerative and oncology dermatology (Isplad).

Fino al 31 maggio i dermatologi forniranno visite gratuite e fotograferanno la pelle delle donne con questa metodica per inquadrare il problema, fornendo loro indicazioni su come trattare la cellulite (info su www.isplad.it). ”Lo scopo della campagna e’ anche quello di svolgere, per la prima volta in Italia, una indagine epidemiologica su questo inestetismo” precisa Elisabetta Perosino, dermatologa e consigliere Isplad. ”La lastra valuta la temperatura superficiale della pelle, fornisce delle immagini di diverso colore in base al livello di calore e ci permette di comprendere l’esatta compromissione della microcircolazione del tessuto cutaneo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: