Di Canio! Vaffanculo!

In tour negli Stati Uniti per la promozione del nuovo album Tooth & Nail, Billy Bragg, storico folksinger inglese, fiero oppositore dei governi UK dalla Thatcher in giù, collaboratore dei Wilco e chi più ne ha più ne metta… dimostra di stare seguendo l’attualità del suo paese anche dall’altro lato del mondo. E a Paolo Di Canio, di nuovo sulle pagine dei giornali per motivi non proprio sportivi, manda un messaggio dal soundcheck del suo show al Neptune Theatre di Seattle:

Paolo Di Canio dice che non è razzista, è fascista. Come se questo in qualche modo lo rendesse degno di rispetto. Beh, ho un messaggio per lei, signor Di Canio: tutti voi fascisti perderete!

E via, di Woody Guthrie, il grande eroe di Bragg: qui sopra potete vedere la sua elettrica versione di All You Fascists, appunto, uno dei capolavori del padre del folksinging politicizzato. L’anno era il 1944 e le circostanze molto diverse, ma il messaggio rimane attualissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: