Archive for marzo 26th, 2013

marzo 26, 2013

Perdita di udito: come affrontarla.

Perdita di udito: come affrontarla

Circa il 16 per cento degli adulti europei soffrono di una perdita di udito sufficientemente grave da influire negativamente sulla loro vita quotidiana. Le perdita…http://www.liquidarea.com/2013/03/perdita-di-udito-come-affrontarla/

marzo 26, 2013

Italiani i più longevi in Europa: 81 anni. Gli inglesi: “Fumate e bevete, inspiegabile”

Ricerca su Lancet. Olio di oliva invece del burro e vino al posto degli alcolici. Ma facciamo ancora poco sport. Il professor Attilio Maseri, per anni cardiologo di fiducia della regina Elisabetta: “A Londra non si devono lamentare, hanno tagliato troppo sulla sanità”

di MICHELE BOCCI

Italiani i più longevi in Europa: 81 anni.  Gli inglesi: "Fumate e bevete, inspiegabile"

ROMA – Italiani grandi fumatori, con un sistema sanitario spendaccione e anche colpiti dalla crisi economica. “Eppure vivono più a lungo di noi”: gli inglesi non si spiegano come è possibile che nello scassato Belpaese l’aspettativa di vita sia di 81,5 anni, un anno e mezzo superiore alla loro. Del resto, il dato ci colloca al secondo posto nella classifica mondiale della longevità.

Quando la rivista scientifica Lancet ha pubblicato l’imponente studio “Global burden of disease”, dedicato al peso mondiale delle malattie, e veramente globale nella raccolta dei dati (187 paesi esaminati da 486 ricercatori per 5 anni), la Bbc ha contattato l’Istituto superiore di sanità per chiedere chiarimenti e consigli. Volevano capire come mai gli italiani vanno meglio di loro.

marzo 26, 2013

Piu’ cene in famiglia meno disturbi mentali per adolescenti.

Cene in famiglia Cene in famiglia

Piu’ cene in famiglia, in compagnia di mamma e papa’, e diminuisce il rischio di disturbi del comportamento tra gli adolescenti. I pasti regolari fatti in famiglia, infatti, possono salvaguardare la salute mentale dei ragazzi indipendentemente dal fatto se abbiano o meno un buon rapporto con i genitori. E’ quanto emerge da uno studio della Mcgill University di Montreal, pubblicato sulla rivista Journal of Adolescent Health.

Secondo la ricerca, eseguita su un campione di circa 26.000 adolescenti tra gli 11 e i 15 anni, mangiare regolarmente a casa fa bene ai ragazzi dal punto di vista emotivo, perche’ ‘guadagnano’ maggiore stabilita’ e fiducia. Inoltre, gli adolescenti acquisiscono cosi’ buone abitudini alimentari e si previene l’obesita’. I ricercatori hanno infatti rilevato un effetto positivo sulla salute mentale tra coloro che regolarmente fanno cene in famiglia, indipendentemente dal sesso, eta’ e livello socio-economico: i giovani posti sotto osservazione hanno evidenziato meno problemi emotivi e comportamentali, oltre a manifestare una maggiore soddisfazione per la propria vita ed avere comportamenti positivi verso gli altri.

marzo 26, 2013

Bebe’crescono senza mai indossare pannolino, ecco come.

Bebe'crescono senza mai indossare pannolino, ecco come Bebe’crescono senza mai indossare pannolino, ecco come

ROMA – I ”bebe’ delle caverne” di certo non avevano i pannolini e sono divenuti adulti ugualmente: sembra plausibile quindi insegnare ai bebe’, da subito, a fare a meno dei pannolini. Come? Secondo quanto riferito sul magazine americano The Atlantic, e’ sufficiente che il genitore impari a riconoscere i ‘segnali di avvertimento’ del piccolo mettendolo prontamente sul vasino appena ‘ha bisogno’.

Crescono come funghi in vari paesi (tra cui Germania e Gran Bretagna) i gruppi di genitori che si stanno confacendo a questa nouva bizzarra ‘tendenza’, che di certo fa bene all’ambiente perche’ i pannolini inquinano tantissimo.