Inchiesta a Cremona sulle firme delle liste di Albertini.

 

Inchiesta a Cremona sulle firme delle liste di Albertini

Un’inchiesta che ipotizza il reato di falso in atto pubblico è stata aperta della Procura di Cremona in relazione a firme raccolte le le liste per le regionali dell’ex sindaco di Milano, Gabriele Albertini e per quelle per le politiche della lista Monti. Si tratterebbe di una trentina di firme ‘copiate’ da una lista all’altra.

A quanto si è saputo, nell’ inchiesta condotta dal procuratore di Cremona, Roberto di Martino, vi sarebbe un solo indagato, il certificatore delle liste. In sostanza, persone che avevano apposto la propria firma alla Lista ‘Scelta civica’ di Mario Monti se la sarebbero trovata senza saperlo anche su quella per il candidato alla presidenza della Regione Lombardia, Gabriele Albertini. Gli agenti della Digos della Questura di Cremona hanno sequestrato le liste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: