Il rinnovamento del PDL.

Avevo capito che il Pdl volesse candidare “l’80% di volti nuovi“, che insomma fosse pronto per il “grande rinnovamento” promesso e sbandierato in tutte le televisioni. Bene, non solo scopriamo che le liste sono piene zeppe di impresentabili – da Verdini a Scilipoti, dai condannati per corruzione agli indagati di mafia – ma che il partito con il minor tasso di rinnovamento sarà proprio quello guidato da Silvio Berlusconi, 20 facce nuove ogni 100 candidati. E tra quei 20, c’è pure Daniela Santanché.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: