Lui se la suona e lui se la canta.

Durante la giornata di oggi, Mario Monti, candidato per le prossime elezioni politiche per la coalizione di centro, è intervenuto al World Economic Forum di Davos, l’annuale forum economico al quale partecipano politici, finanzieri, economisti e imprenditori.

Monti è tornato a parlare dell’operato del suo governo tecnico. Secondo l’attuale leader dei centristi, la situazione del nostro paese è decisamente migliorata rispetto ad un anno fa e di conseguenza si può guardare con maggiore speranza e fiducia al futuro.

Queste sono state le sue principali dichiarazioni:

Oggi l’atmosfera verso l’Italia è cambiata. Non sento solo la vostra simpatia personale, ma credo che l’Italia ha riguadagnato fiducia nella stabilità. Penso che questo cambiamento sia avvenuto grazie al lavoro del governo con il Parlamento. Vedo concreto interesse per investimenti nel paese. L’Italia è un paese molto diverso da un anno fa.

Continua a leggere: Mario Monti al World Economic Forum di Davos: “Non si può più ridurre il debito con le tasse”

peccato che il professore dimentica che «A novembre 2012, il fatturato dell’industria italiana ha perso lo 0,2% rispetto a ottobre, e il 5,4% su base annua (dato corretto per effetti di calendario), con un calo dell’8,7% sul mercato interno e un aumento dell’1,5% su quello estero. Si tratta dell’undicesimo calo tendenziale consecutivo.»

  Sole 24 Ore
(18/01/2013)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: