Ilva: Procura, legge 231 viola carta e trattati Ue.

(Archivio) (Archivio)

(dell’inviato Paolo Melchiorre)

TARANTO – La legge 231 definita ‘salva Ilva’ viola la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, la Carta europea dei diritti dell’uomo e il Trattato di Lisbona: in sostanza, è fuori dalle principali norme di diritto del vecchio continente. Lo scrive la Procura della Repubblica di Taranto nelle carte con le quali ha chiesto, prima al giudice per le indagini preliminari e ieri al Tribunale del Riesame, di sollevare eccezione di incostituzionalità della legge approvata in Parlamento il 24 dicembre scorso. Una legge, sottolineano i pm ionici, che “annienta completamente il diritto alla salute e ad un ambiente salubre a favore di quello economico e produttivo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: