Curare la Stella di Natale pianta tropicale che vuole caldo e umidità.

Curiosa l’idea di associare una pianta tropicale abituata al caldo umido come la Euphorbia pulcherrima da noi conosciuta come Stella di Natale al freddo e alla neve. Come raccontavamo tempo fa l’equivoco nasce a causa di una leggenda.

Le Stelle di Natale dunque essendo diffuse nei climi tropicali o subtropicali hanno bisogno di caldo e umidità; fiorisce con il diminuire della luce, è brevidiurna, e dunque necessita di almeno 12 ore di buio continuato per fiorire. Ma come mantenerla siperate le feste? Bisogna potarla con il taglio “povero” ovvero devono rimanere alla pianta poche gemme. Quelli che sembrano grossi fiori rossi sono in realtà foglie mentre il vero fiore è il ciazio giallino all’interno. Attenzione quando la si taglia per via del lattice che è urticante e velenosa per i nostri amici gatti e cani.

Continua a leggere: Curare la Stella di Natale pianta tropicale che vuole caldo e umidità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: