Fare la calza o niente.

Per le ragazze del Mezzogiorno lavorare e’ l’eccezione: secondo i dati dell’Istat, infatti, nel secondo trimestre del 2012 il tasso d’occupazione tra le under 30 e’ appena al 16,9%. Un livello cosi’ basso non si era mai registrato sin dall’inizio delle serie storiche trimestrali, ovvero dal secondo trimestre 2004.

Un minimo che evidenzia come l’occupazione per le ragazze al Sud abbia toccato il fondo. E’ da tenere presente che nella fascia d’eta’ 15-29 anni e’ molto elevata la quota di studenti, soprattutto tra i piu’ giovani. Guardando alle 18-29enni meridionali, il tasso di occupazione presenta un lieve miglioramento, al 20,7%. E’ evidente il divario con il Nord, dove la quota di giovani occupate tra i 18 e i 29 anni sale al 45,7%, e con la media nazionale (pari al 34,0%).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: